Sassuolo-Genoa 3-1, analisi in quattro punti e pagelle: attenti a quei due!

Sassuolo-Genoa 3-1, analisi in quattro punti e pagelle: attenti a quei due!

zaza berardi

Sassuolo-Genoa finisce 3-1: dopo mezz’ora i neroverdi sono avanti 3-0, approccio totalmente sbagliato per il Grifone. Prestazione monstre del duo Berardi-Zaza, che ha annichilito una delle migliori squadre di questa Serie A.

CHIAVE TATTICA Approccio di partita disastroso del Genoa: il Grifone, consapevole ormai del fatto che nonostante i meriti da campo la qualificazione UEFA sia appesa ad un filo, parte con la difesa molto, troppo alta. Infilarla per un trio tecnico e dinamico come Sansone-Zaza-Berardi è un gioco da ragazzi: dopo poco più di mezz’ora il punteggio è già sul 3-0, emblematico il primo gol di Zaza.

I PROTAGONISTI I migliori sono senza dubbio i gemelli del gol Berardi-Zaza: al netto di un rigore sbagliato dall’attaccante lucano, il futuro davanti a loro è più che radioso, e forse a tinte bianconere. Malissimo invece la difesa del Genoa, con Roncaglia ed Izzo più che disastrosi.

LA GIOCATA Minuto numero 32 del primo tempo: cross dalla sinistra di Peluso, Simone Zaza è lasciato colpevolmente libero in area. L’attaccante lucano si coordina e conclude con una splendida semirovesciata che si insacca alle spalle di Lamanna: se sarà addio alla maglia neroverde, la firma è di quelle indelebili.

IL MOMENTO Poco dopo il rigore fallito dal Sassuolo l’inerzia poteva spostarsi dalla parte del Genoa per un’insperata rimonta: così non è andata, vista l’espulsione dopo pochi minuti di Armando Izzo che pone la pietra tombale sul match del Mapei Stadium.

SASSUOLO-GENOA, tabellino e pagelle del match

SASSUOLO (4-3-3) Pomini 6.5; Vrsaljko 6, Cannavaro 7, Acerbi 6, Peluso 6.5; Biondini 6, Magnanelli 6, Missiroli 6.5; Berardi 7 (81′ Floro Flores sv), Zaza 7 (80′ Floccari sv), Sansone 6.5 (89′ Bianco sv).
A disp: Consigli, Polito; Bianco, Natali, Fontanesi, Gazzola, Longhi, Chibsah, Brighi, Lazarevic, Floccari, Floro Flores.
All. Eusebio Di Francesco.

GENOA (3-4-3) Lamanna 6.5; Roncaglia 4.5, De Maio 5, Izzo 4; Rincon 5.5, Bertolacci 6 (70′ Laxalt 6), Kucka 5, Edenilson 5.5; Falque 6 (74′  També sv), Pavoletti 6.5, Lestienne 5 (81′ Panico sv).
A disp: Sommariva, Prisco, Burdisso, Perotti, Soprano, Panico, Mandragora, Gulli, Ghiglione.
All. Gian Piero Gasperini.

Marcatori 3′ Berardi, 19′ e 32′ Zaza, 41′ Pavoletti.

Note ammoniti Roncaglia, Rincon e Pavoletti per gioco scorretto, Sansone e Floccari per comportamento non regolamentare, Bertolacci e Magnanelli per proteste. Espulso Izzo per gioco scorretto.