SHARE
Ambrose
Ambrose festeggia con il titolo, ma le apparenze ingannano…

Torna Elimination Chamber dopo un periodo di assenza: due i match nella gabbia e quasi tutti i titoli in palio. Andiamo a leggere insieme quanto accaduto a Corpus Christi nel secondo PPV di maggio della WWE.

 

PRESHOW ELIMINATION CHAMBER

– Il New Day chiede a Kane un favore per quanto fatto a SmackDown: il DOO provvede subito sentenziando che i campioni di coppia saranno gli ultimi ad entrare nell’Elimination Chamber match valido per i titoli e che potranno lottare in tre.

– Stardust batte Zack Ryder, via pin. Vittoria abbastanza facile per l’ex Cody Rhodes.

– Miz Tv con protagonista Daniel Bryan: l’ex Intercontinental Champion afferma che la sua carriera non è finita e promuove il suo libro scritto negli scorsi mesi, poi si prende una rivincita su The Miz chiamando in causa Macho Man Sandow e AxelMania, che mettono KO l’ex WWE Champion.

– Nel backstage incontro tra Dean Ambrose e Roman Reigns: il mastino spiega che sarà all’angolo del Lunatic Fringe nel match titolato.

 

PPV ELIMINATION CHAMBER

– WWE Tag Team Championship Elimination Chamber match: New Day battono Prime Time Players, Cesaro e Tyson Kidd, The Ascension, Lucha Dragons e Los Matadores via pin, mantenendo i titoli di coppia. Trouble In Paradise di Kingston su O’Neil che viene poi schienato da tutti e tre i membri del team.

– WWE Divas Championship Triple Threat match: Nikki Bella batte Naomi e Paige via pin, confermandosi campionessa. Rack Attack decisivo su l’ex Funkadactyl per il conto di tre.

– Champion vs Champion match: NXT Champion Kevin Owens batte WWE United States Champion John Cena, via pin. Vittoria a suo modo clamorosa per Owens che batte Cena pulito e senza sotterfugi. Dopo il match Owens prende la parola e spiega che il tempo del bostoniano è finito, mentre il suo è appena iniziato.

– Triple H incrocia Roman Reigns ed Ambrose nel backstage, impedendo al primo di intervenire a favore dell’amico, pena la squalifica nel match titolato.

– Neville batte Bo Dallas, via pin. La sempre spettacolare Red Arrow chiude la contesa in favore dell’inglese.

– WWE Intercontinental Championship Elimination Chamber match: Ryback batte Sheamus, Dolph Ziggler, Mark Henry, R-Truth e King Barrett via pin, diventando così il nuovo campione. A fine match Bryan gli consegna il titolo e i due festeggiano col pubblico.

– WWE World Heavyweight Championship match: Dean Ambrose batte Seth Rollins via dq, con il protetto dell’Authority che mantiene il titolo. Decisione controversa presa dall’arbitro per via di un colpo fortuito subito da parte di Ambrose durante il match. Il Lunatic Fringe schiena Rollins ma la decisione viene ribaltata dal referee. Pestaggio dell’Authority ma Reigns riequilibra la situazione. Ambrose dice di aver vinto il titolo e se ne va via portando la cintura con sé! Che finale quello di Elimination Chamber!

 

Appuntamento a domani per il Raw report!

SHARE