SHARE

cech

Petr Cech è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Arsenal. Il portiere ceco è stato acquistato dal Chelsea, squadra nella quale rivestiva ormai da tempo il ruolo di riserva del più giovane Thibaut Courtois. Cech ha già firmato il contratto con i Gunners oltre a posare per le prime foto ufficiali in tenuta biancorossa, rilasciando anche le prime dichiarazioni da nuovo portiere dell’Arsenal.

CHE BELLO ESSERE UN GUNNER – Cech ha affermato: “Sono davvero entusiasta di entrare nella famiglia dell’Arsenal e non vedo l’ora di unirmi alla squadra per il precampionato. Avverto la stessa carica di sempre che ha contraddistinto la mia carriera in tutti questi anni, anzi ora sono ancora più motivato e desideroso di vincere nuovi trofei. Amo le sfide e sono contento di averne trovata una così grande ancora in Premier League. Ho parlato qualche settimana fa con Arsene Wenger e quando mi ha descritto il progetto dell’Arsenal e le rinnovate ambizioni del club mi sono convinto subito a venire qui. Mi hanno voluto fortemente e questo mi rende orgoglioso”.

WENGER FELICE – Di Cech e del suo approdo all’Arsenal ha parlato lo stesso manager Arsene Wenger: “Petr è un giocatore che ammiro e stimo da sempre, sono molto felice che abbia accettato di venire all’Emirates. In tutti questi anni ha sempre dimostrato di essere un grande professionista oltre che un campione, con lui in rosa il livello tecnico complessivo si è impennato”. La cifra del passaggio di Cech dal Chelsea all’Arsenal non è stata rivelata mentre si sa che il contratto firmato dal portiere ceco sarà di lunga durata, si parla di un triennale con opzione per una quarta stagione.

LA CARRIERA – Cech dall’estate 2004 ha militato con il Chelsea con cui ha collezionato 333 partite ufficiali. In precedenza era stato al Chmel Blšany dal 1999 al 2001 dopo essersi formato nelle giovanili del Viktoria Plzen, nel 2001/2002 è passato allo Sparta Praga e dal 2002 al 2004 ha difeso i pali del Rennes prima del trasferimento in Inghilterra. Con la Nazionale della Repubblica Ceca il 32enne estremo difensore vanta invece 114 convocazioni dal 2002 ad oggi, oltre a svariate altre chiamate nelle selezioni minori. Proprio nel 2002 Cech vinse poi l’Europeo Under 21.

 

SHARE