SHARE

pogba

La Juventus annuncia: dalla Supercoppa Italiana la maglia numero 10 sarà appannaggio di Paul Pogba

Dopo un’estate intera di caccia al numero 10 in casa Juventus è arrivato l’annuncio che mischia le carte in tavola: la casacca che è appartenuta e Del Piero e Platini, e in tempi più recenti a Carlos Tevez, verrà indossata da Paul Pogba. Il centrocampista francese, sempre più leader della squadra soprattutto dopo i tre addii pesanti di Tevez, Vidal e Pirlo, sarà chiamato dunque ad una grande prova di maturità e responsabilità, indossando la maglia più pesante della storia del club. Ad annunciarlo è la stesso Juventus tramite il suo profilo Twitter ufficiale:

Ovviamente il fuoriclasse francese è uno che di maglie pesanti se ne intende: fino a questo momento ha indossato la numero 6, appartenuta a Gaetano Scirea, indimenticato idolo della tifoseria scomparso in un tragico incidente. L’operazione è sicuramente prioritariamente dal punto di vista del marketing, dove probabilmente il numero 10 associato al francese assicurerà un picco nelle vendite: le caratteristiche di Pogba non sono quelle di un fantasista puro, ma sicuramente il francese non farà rimpiangere la scelta alla dirigenza.

La scelta può anche essere interpretata in chiave mercato: con il trequartista che fatica maledettamente ad arrivare quella dei bianconeri è un presa di posizione importante. Nell’immaginario collettivo infatti quel numero senza proprietario avrebbe dovuto essere il retaggio del nuovo arrivato, ma la scelta si è evidentemente spostata su altri binari. Un’altra chiave di lettura può essere quella della responsabilizzazione del ragazzo (che, non scordiamolo, è classe 1993: molti alla sua età stanno ancora cercando di capire cosa vogliono fare da grandi): la cessione del francese sembrava praticamente una certezza per la prossima stagione, dopo questa mossa le percentuali di vedere Pogba indossare una maglia diversa sono scese sensibilmente (pur senza, ovviamente, ridursi drasticamente). Questione di feeling.