SHARE

pogba juventus

Diramate le formazioni ufficiali di Juventus-Lazio: la Supercoppa Italiana si giocherà a Shanghai alle 14.00 italiane e sarà trasmessa in diretta su Rai1. Per i Campioni d’Italia la formazione è viziata dal mercato e dagli infortuni: con Khedira infortunato e Pereyra non al meglio il centrocampo titolare sarà composto, oltre che dagli inamovibili Marchisio e Pogba, da Sturaro. Per il resto linea difensiva a tre con Barzagli recuperato, Bonucci e Caceres. In attacco arriva la vera sopresa: Allegri tiene in panchina il nuovo arrivato Dybala per far spazio a Coman, che agirà in tandem con Mandzukic. Pioli invece recupera pedine importanti e scende in campo con una formazione molto vicina alla migliore: dietro Klose agiranno Candreva e Felipe Anderson, a centrocampo con Biglia ci sono Cataldi e Onazi. De Vrij, di nuovo al 100%, guiderà la linea difensiva a protezione di Marchetti.

JUVENTUS-LAZIO, LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-5-2) Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra; Coman, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

LAZIO (4-3-3) Marchetti; Basta, De Vrij, Gentiletti, Radu; Onazi, Biglia, Cataldi; Candreva, Klose, Felipe Anderson. Allenatore: Pioli.

JUVENTUS-LAZIO, LE PAROLE DEGLI ALLENATORI

ALLEGRI, ALLENATORE JUVENTUSNon sarà semplice perché il campionato sarà equilibrato e serviranno pazienza ed equilibrio. In 4 anni si è vinto tanto, ora si riparte da zero. I giocatori che sono andati via? I giocatori passano così come gli allenatori ed è stata una loro scelta. Ora siamo in un momento delicato, perché abbiamo iniziato la preparazione solo da venti giorni. Inutile parlare di mercato, ora non ha senso: dobbiamo pensare solo al primo obiettivo importante della stagione, la Supercoppa. I ragazzi non sono macchine, ma dovevamo iniziare per forza il 20, perché i Nazionali hanno smesso il 16. Barzagli oggi lavorerà con la squadra, il modulo lo deciderò successivamente. Quando si gioca una finale i valori si assottigliano molto, come c’è stato equilibrio a Roma nella finale di Coppa Italia.Mi spiace che Chiellini, Khedira e Morata non possano giocare la finale.  Rimaniamo sereni, aspettiamo il loro recupero“.

PIOLI, ALLENATORE LAZIOAbbiamo avuto diversi infortuni traumatici, ma a livello di preparazione ci siamo arrivati nel miglior modo possibile. Abbiamo grande rispetto per l’avversario, ma sappiamo che abbiamo delle qualità e cercheremo di metterle sul campo. Distanza ridotta dai bianconeri? Domani è un’altra stagione. Non possiamo pensare al passato e a quello che è stato. Dovremo avere la stessa fame e rabbia, anzi ancora di più. Sarà una stagione entusiasmante e maggiormente complicata. Domani c’è in palio un trofeo importante che vogliamo cercare di vincere. In Coppa Italia abbiamo dimostrato di esser all’altezza degli avversari ma è chiaro che domani sera dobbiamo cercare di vincere“.