SHARE

bologna

Il calcio d’inizio della prima partita di Serie A si avvicina e la fanta-febbre sale sempre di più: per venire incontro alle esigenze dei fantallenatori più accaniti un doppio appuntamento quotidiano da non perdere. Con le Fantanalisi di MDC avrete precisi consigli sui giocatori da acquistare e quelli da evitare, su scommesse da piazzare e bidoni da scansare, oltre a suggerimenti tecnico-tattici sui giocatori delle venti squadre del nostro campionato.

Un mix interessante tra giocatori esperti e giovani in rampo di lancio, alla ricerca di riscatto e continuità. Il Bologna di Delio Rossi, si candida ad essere una delle sorprese del prossimo campionato di serie A, senza perdere di vista l’obiettivo stagionale: la salvezza, da conquistare possibilmente senza patemi. E mentre il tecnico, reduce dalle non esaltanti esperienze alla guida di Fiorentina e Sampdoria e rilanciatosi nelle ultime giornate dello scorso campionato cadetto quando ha sapientemente condotto il Bologna alla vittoria nei playoff, indica i prospetti da seguire (“Giocatori motivati e con voglia di sposare questo progetto”), il direttore sportivo Pantaleo Corvino è costantemente al lavoro per regalare all’appassionata tifoseria bolognese la ciliegina sulla torta.

ANALISI TATTICA Il roster a disposizione di Delio Rossi si adatta a diverse soluzioni tattiche, ma in questo precampionato si è lavorato soprattutto sul 4-3-1-2; la garanzia e la duttilità offerte dal reparto difensivo (in cui spicca l’esperienza di Rossettini, Gastaldello e Maietta, unita alla freschezza di giovani come Oiokonomou, Ferrari, Masina e Mbaye), permetteranno all’occorrenza di utilizzare anche la variante 3-5-2, con un centrocampo più folto a protezione dei tre centrali arretrati. A centrocampo, Crisetig sarà il playmaker davanti alla difesa, con ai fianchi due interni di corsa e sostanza (Donsah, Rizzo, Brighi, Zuculini e il giovane cileno Pulgar); a Franco Brienza (261 presenze in A, l’anno scorso tra i protagonisti a Cesena nonostante la retrocessione) il compito di innescare le due punte e garantire il suo solito apporto in termini di assist e gol. In avanti, dopo il colpo Mattia Destro, c’è parecchio affollamento tra i vari Cacia, Acquafresca e Mancosu; qualcuno necessariamente partirà, ma l’acquisto dell’ex attaccante di Roma e Milan, promette scintille e aumenta non poco il peso specifico dell’attacco rossoblù.

BOLOGNA (4-3-1-2) Mirante, Mbaye, Oikonomou, Rossettini, Masina, Rizzo, Crisetig, Donsah, Brienza, Destro, Acquafresca. All. Rossi

CONSIGLIATI Mattia Destro (una rete ogni 165’ in serie A) , rappresenta il fiore all’occhiello della campagna acquisti del Bologna. Dopo una stagione deludente a metà tra Roma e Milan, la sua voglia di riscatto potrebbe essere decisiva per riacquistare le certezze perdute troppo in fretta; ai piedi delle due Torri sono già rinati giocatori come Baggio, Signori e Di Vaio, chissà che il prossimo non possa essere proprio il bomber scuola Inter. Tra i giocatori sui quali puntare, c’è sicuramente anche Antonio Mirante che, svincolato dopo il fallimento del Parma, ha scelto il Bologna alla corte dei grandi club; portiere di esperienza, dal rendimento assicurato, sarà lui a guidare la retroguardia.

SCONSIGLIATI Al fianco dei tanti giocatori esperti, anche la presenza di una batteria di giovani pronta al grande salto e vogliosa di confermasi anche ai massimi livelli, dopo un’ottima stagione in B. Il materiale su cui lavorare c’è, ma qualcuno di questi potrebbe anche pagare lo scotto di una piazza ambiziosa, soprattutto se ci si ritroverà immischiati nella lotta per non retrocedere; ecco perché, puntare sin da subito sui vari Crisetig, Ferrari, Masina e Mbaye, potrebbe rappresentare un rischio.

POSSIBILI SORPRESE Grande protagonista della promozione, Marios Oiokonomou, è atteso dalla sua prima stagione in serie A. Fortissimo nel gioco aereo, come dimostrato dalle 4 reti realizzate lo scorso anno, su di lui si sono ultimamente concentrate le attenzioni del Napoli; a suo agio sia in una difesa a quattro, che a tre, il ventitreenne difensore greco è pronto a stupire ancora.

Ultimo Aggiornamento: 20/08 13.00

FANTANALISI PRECEDENTI Atalanta

SHARE