martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Barcellona-Siviglia, le formazioni ufficiali: Pedro in panchina, gioca Rafinha

barcellona siviglia

Martedì 11 agosto alle ore 20.45 presso lo stadio Boris Paichadze di Tbilisi andrà in scena Barcellona-Siviglia, match valido per la Supercoppa Uefa. Luis Enrique dovrà fare a meno di Neymar a causa degli orecchioni: il brasiliano starà fermo per circa 15 giorni. Il tridente sarà così composto da Messi, Suarez e, a sorpresa, al posto di Neymar giocherà Rafinha: Pedro va in panchina. Emery opta per il 4-2-3-1 con Konoplyanka, Vitolo e Reyes alle spalle dell’unica punta Gameiro. Solo panchina per Ciro Immobile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Alves, Piquè, Mascherano, Mathieu; Iniesta, Rakitic, Busquets; Messi, Rafinha, Suarez. All.: Luis Enrique

Siviglia (4-2-3-1): Beto, Coke, Ramí, Krychowiak, Tremoulinas, Banega, Krohn Dehli, Reyes, Iborra, Vitolo, Gameiro.  All.: Emery

Le dichiarazioni di Luis Enrique alla vigilia del match: “Considero ogni titolo importante allo stesso modo, motivo per il quale lo affronteremo allo stesso modo di sempre. Non mi cambia assolutamente nulla pensare che siamo favoriti, l’importante è dimostralo in campo successivamente vincendo la gara. Di sicuro ci troviamo in un momento propizio per cercare di conquistare un altro titolo. Più titoli si vincono e meglio è. Molti giocatori potrebbero stabilire nuovi record ed entrare ancora di più nella storia. Vogliamo continuare a farla ed essere contenti di quello che stiamo facendo. Si è parlato un po’ troppo del caso Pedro, vedremo a breve quale sarà la soluzione di questa questione, anche perché il mercato tra poco sarà chiusoSuarez ha avuto un’annata incredibile, sono sicuro che in pochi avrebbero potuto eguagliarlo. Nella stagione che sta per cominciare occuperà lo stesso ruolo in campo. Arda Turan si sta inserendo bene nel gruppo, è un bravo ragazzo dal punto di vista umano ed un atleta affidabile“.

Le dichiarazioni di Andres Iniesta alla vigilia del match: “Una volta che è stato raggiunto un importante obiettivo come il Triplete, è normale che si pensi a conquistare gli altri tre trofei ed a compiere così il ‘sestetto’. Sappiamo però che non sarà affatto facile domani sera, ma vogliamo cominciare questa stagione allo stesso modo di come abbiamo concluso quella precedente, ossia vincendo. Vogliamo come sempre tenere il pallone ed il pallino del gioco. Il 2006 non è stato sicuramente un buon ricordo. Sembrava che anche in quel caso avremmo potuto raggiungere la conquista di sei trofei ed invece le cose andarono diversamente. Pedro è un giocatore di caratura mondiale. Mi sono sempre preso le mie responsabilità, a maggior ragione quest’anno che sono il capitano. Messi? Avere un giocatore come lui a disposizione in campo è sinonimo di successo”.

Le dichiarazioni di Dani Alves: “Siamo molto concentrati, vogliamo sfruttare il nostro momento. L’assenza di Neymar è sicuramente uno svantaggio, ma abbiamo altri giocatori che sono in grado di poter prendere il suo posto. Per me è un fenomeno anche Arda Turan, è veramente un peccato che non potrà essere disponibile prima di gennaio. Sarebbe un onore poter eguagliare Paolo Maldini come Supercoppe vinte, ma onestamente mi interessa più il successo collettivo della squadra che quello mio personale. Sono cresciuto a Siviglia sia come uomo che come calciatore, sarò sempre grato alla città ed alla squadra“.

Le dichiarazioni dell’allenatore del Sivigilia Emery: “E’ per noi una grande opportunità e, sebbene sfavoriti, cercheremo di vincere. L’assenza di Neymar? Anche senza di lui il loro potenziale non muterà più di tanto. Non ho percentuali da dare, però la speranza di far bene c’è. Siamo qui grazie a quello che abbiamo fatto nella passata stagione. Domani ci proveremo, metteremo in campo tutto, dalla testa al cuore”.

TV – In chiaro per tutti su Canale 5.

Latest Posts

Don't Miss