SHARE
LANDOVER, MD - JULY 28: Luis Suarez #9 of Barcelona battles with Kenedy #33 of Chelsea for the ball in the first half during the International Champions Cup North America at FedExField on July 28, 2015 in Landover, Maryland. (Photo by Patrick Smith/Getty Images)
LANDOVER, MD - JULY 28: Luis Suarez #9 of Barcelona battles with Kenedy #33 of Chelsea for the ball in the first half during the International Champions Cup North America at FedExField on July 28, 2015 in Landover, Maryland. (Photo by Patrick Smith/Getty Images)
LANDOVER, MD – JULY 28: Luis Suarez #9 of Barcelona battles with Kenedy #33 of Chelsea for the ball in the first half during the International Champions Cup North America at FedExField on July 28, 2015 in Landover, Maryland. (Photo by Patrick Smith/Getty Images)

Con l’inizio dei vari campionati il calciomercato nel fine settimana si è un pò fermato, per poi tornare ad essere bollente soprattutto nei giorni finali della campagna trasferimenti estiva, dove presumibilmente avverranno diversi cambi di maglia. Nel frattempo ecco gli affari più significativi di ieri:

BABY-STELLA PER IL CHELSEA – Il Chelsea apre i cordoni della borsa e fa suo il 19enne brasiliano Kenedy dal Fluminense, pagandolo ben 10 milioni di euro. Ne dà notizia lo stesso club londinese sui proprio canali web ufficiali, specificando come il giovane sudamericano si aggregherà subito alla rosa a disposizione di Josè Mourinho scegliendo come numero di maglia il 16. Il ragazzo si era già aggregato alla compagine campione di Inghilterra in carica nel precampionato.

TAIWO IN FINLANDIA – Taye Taiwo, ex terzino sinistro di Milan ed Olympique Marsiglia oltre che uno dei giocatori più rappresentativi della nazionale della Nigeria negli ultimi anni, cerca di dare una scossa alla propria carriera firmando un accordo di una stagione con l’HJK Helsinki, squadra campione in carica di Finlandia ed attualmente in testa al proprio torneo. Taiwo è reduce dall’esperienza in Turchia con il Bursaspor.

IL FENERBAHCE VENDE – La compagine gialloblu di Istanbul ha messo a segno due affari in uscita, ufficializzando la cessione in prestito al Bursaspor dell’attaccante slovacco Miroslav Stoch e del centrocampista svedese Samuel Holmen al Konyaspor.

SVEDESI DI RUSSIA – Il CSKA Mosa piazza in uscita il 19enne attaccante svedese Carlos Strandberg, prestandolo all’Ural.

ZE EDUARDO, CHI SI RIVEDE – Una vecchia conoscenza del calcio italiano fa ritorno in patria: si tratta dell’attaccante brasiliano Zè Eduardo, in arte “Zè Love” per il suo appeal con le donne. L’attaccante carioca, apparso in Serie A decisamente con molta poca fortuna al Genoa ed al Siena, ha messo fine all’esperienza calcistica vissuta in Cina con la maglia dello Shanghai Shenxin rescindendo il proprio contratto. Subito dopo Zè Eduardo ha trovato un accordo fino al prossimo dicembre con il Goias.

 

 

SHARE