SHARE

cavenaghi

Questi gli affari di calciomercato più significativi avvenuti nella giornata di ieri:

MARIN IL GIRAMONDO – Altra cessione in prestito per il talento incompreso Marko Marin: il centrocampista offensivo tedesco, dopo le fallimentari prove con in serie con Siviglia, Fiorentina ed Anderlecht lascia ancora una volta il Chelsea a titolo temporaneo per cercare il rilancio con in Trabzonspor. A comunicarlo è stato lo stesso club inglese attraverso i propri canali ufficiali.

CAVENAGHI VA A CIPRO – Fernando Cavenaghi è un nuovo giocatore dell’Apoel Nicosia. Il 31enne attaccante lascia ancora una volta il River Plate e tenta la sua ennesima avventura all’estero dopo le esperienze passate rispettivamente con Spartak Mosca, Bordeaux, Maiorca, Internacional, Villarreal e Pachuca.

ITALIANO DI SPAGNA – Cristiano Biraghi emigra in Spagna: l’esterno sinistro sfornato dal vivaio dell’Inter lascia i nerazzurri e passa al Granada in prestito per la prossima stagione. Il laterale classe 1992 l’anno scorso ha giocato con la maglia del ChievoVerona facendo molto bene.

META ESOTICA – Ludovic Obraniak si trasferisce in Israele: l’esperto attaccante nato in Francia ma di nazionalità polacca (diverse le sue presenze con la maglia della nazionale biancorossa) ha lasciato il Werder Brema per accasarsi al Maccabi Haifa, uno dei club più prestigiosi del paese mediorientale.

RITORNO A CASA – L’Amburgo ha ceduto il difensore ceco Petr Jiracek allo Sparta Praga. Il giocatore ha firmato un contratto di quattro anni.

E’ FATTA: RAMIRO FUNES MORI ALL’EVERTON – Ramiro Funes Mori è de facto un giocatore dell’Everton: l’attaccante argentino si è già aggregato ai Toffees ed il manager del sodalizio di Liverpool, Roberto Martinez, ne ha parlato in conferenza stampa confermando l’affare. Al River andranno circa 7,5 milioni di euro.

CIAO WEST HAM – Mobido Maiga dice arrivederci al West Ham. Il 27enne attaccante maliano, chiuso agli Hammers dalla folta concorrenza, emigra in Arabia Saudita: Maiga giocherà infatti per questa stagione con l’Al-Nassr.