SHARE

sassuolo

Il Sassuolo si aggiudica il derby emiliano con la rete nel finale di Antonio Floro Flores. Neroverdi a punteggio pieno.

CHIAVE TATTICA – Delio Rossi manda in campo dal primo minuto Mattia Destro con Brienza e il giovane Falco alle sue spalle. In mediana esordio anche per il neo-arrivato Donsah con Pulgar e Crisetig. In difesa torna Mbaye dopo il turno di squalifica con Maietta che prende il posto dell’infortunato Oikonomu. Di Francesco conferma il suo 4-3-3 con Sansone e Politano ai lati dell’unica punta Defrel. Difesa confermata con Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi e Peluso così come in mediana. La partita è molto veloce con le due squadre che si affrontano a viso aperto, ma le due retroguardie riescono ad arginare ogni possibile pericolo con interventi precisi e puliti. Falco è l’uomo che cerca di mettere in difficoltà la retroguardia neroverde spostandosi sull’out destro e provare la giocata personale. Peluso non va, quasi mai, in affanno. Il Sassuolo prova a far male con un prolungato possesso palla per poi sfruttare la velocità dei suoi terminali offensivi, ma il tridente d’attacco di Di Francesco pecca nell’ultimo passaggio. Nella ripresa i ritmi calano, la partita diventa più noiosa con le due squadre che però continuano a provarci. Brienza ci prova dalla distanza, ma Consigli manda in angolo. Di Francesco cambia il suo tridente inserendo in rapida successione Floro Flores, Falcinelli e Laribi. I neroverdi sfruttano appieno una ripartenza veloce con l’attaccante napoletano che insacca alle spalle di Mirante. Sassuolo a punteggio pieno, Di Francesco si gode la vetta.

I PROTAGONISTI – Falco e Brienza provano ad inventare la giocata sulla trequarti, ma la retroguardia neroverde respinge con disinvoltura non facendosi mai trovare impreparata. Destro viene annullato dalla coppia difensiva formata da Cannavaro e Acerbi, mentre il centrocampo del Sassuolo riesce ad amministrare il gioco con fraseggi veloci senza effettuare quasi mai lanci lunghi. Politano e Sansone, dal canto loro, provano a mettersi in evidenza con giocate personali, ma l’uomo decisivo è Antonio Floro Flores che entra dalla panchina e segna il secondo gol consecutivo.

IL MOMENTO – Negli ultimi quindici minuti della partita Di Francesco fa ruotare il suo tridente offensivo facendo entrare Floro Flores, Laribi e Falcinelli. Ed è proprio l’attaccante napoletano a segnare il gol vittoria dopo una ripartenza micidiale.

LA GIOCATA – Pulgar esce dal pressing con un tunnel fantastico al suo diretto avversario

IL TABELLINO – BOLOGNA-SASSUOLO 0-1 (86′ Floro Flores)

Bologna (4-3-2-1): Mirante 6,5; Mbaye 5.5 (46′ Ferrari 6,5), Maietta 6, Rossettini 6, Masina 6; Pulgar 6,5, Crisetig 5,5, Donsah 6 (55′ Diawara 5); Brienza 6, Falco 6; Destro 5 (70′ Mancosu 5.5. A disp.: Da Costa, Stojanović, Ceccarelli, Morleo, Crimi, Silvestro, Acquafresca. All.: Rossi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Vrsaljko 6, Cannavaro 6,5, Acerbi 6, Peluso 6; Missiroli 6, Magnanelli 6.5, Duncan 6; Politano 6,5 (62′ Floro Flores 6,5), Defrel 6 (74′ Falcinelli 6), Sansone 6,5 (80′ Laribi 6). A disp.: Pomini, Pegolo, Longhi, Pellegrini, Biondini, Fontanesi, Gazzola, Terranova, Floccari. All.: Di Francesco.
Marcatori: 86′ Floro Flores
Arbitro: Russo di Nola.
Ammoniti: Falco, Destro, Ferrari (B); Cannavaro (S)

 

SHARE