SHARE

Rassegna stampa Italia, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi italiani del 25 settembre: Juventus e Roma all’angolo, si esalta invece l’Inter delle cinque vittorie di fila.

La Gazzetta dello Sport apre con Garcia ed Allegri: Roma e Juventus a processo, imputati rialzatevi. Le prime degli scorsi due campionati dopo cinque giornate sommano 17 punti di distacco dalla vetta. Intervista a Blanchard (“Scusa Juve, ma quante botte ho preso per te”) e a Mauro Icardi (“Cancellato il passato, ora cresciamo”). Inter, “Felice” Melo, un guerriero dal cuore d’oro, la moglie: “Professionista e papà modello”. Milan, le cinque scommesse di Mihajlovic: da Montolivo al tutor di Balotelli.

Il Corriere dello Sport dedica l’apertura all’Inter di Mancini: l’1-0 è un arte. Mancini rilancia il risultato perfetto, difesa super e attacco spietato: così ha vinto in quattro delle sue cinque vittorie. Napoli-Juventus a mille all’ora: prevendita record, già venduti 24mila biglietti in un solo giorno. Roma, Dzeko cerca aiuto: l’attaccante bosniaco è poco sostenuto dai compagni, solo una la rete messa a segno fino ad ora. Nevio Scala, della nuova cordata che ha acquisito il Parma: “Riportiamo a Parma l’anima e la Serie A”.

Chiudiamo la nostra rassegna con Tuttosport: il giornale torinese dedica l’apertura alla situazione in casa Juve, giocando col nome dell’allenatore: poco Allegri, tanto confusi. Juventus sotto pressione dopo il deludente avvio in campionato, Elkann: “Dobbiamo giocare sempre come a Manchester”, Morata scalpita per il Napoli. Ansia Lichtsteiner, in ospedale. Il Torino in emergenza in attacco, torna Maxi Lopez. Scandalo Volkswagen, in Germania rischia anche il calcio. Toloi di testa, Reja sorride, Giampaolo ko.

SHARE