SHARE

serie a nike 2015-2016

Ecco le probabili formazioni per la sesta giornata di Serie A: giornata molto importante con i big match fra Napoli e Juventus al San Paolo di sabato sera e Inter e Fiorentina la domenica in posticipo. La Roma ospita il Carpi all’Olimpico per invertire il trend negativo, mentre il Milan è chiamato all’esame Genoa per confermare il buon primo tempo di Udine. Scontro anche fra Sassuolo e Chievo, due delle realtà più in forma del momento, ma anche fra Bologna ed Udinese, partite col freno a mano tirato. Il Torino ospita il Palermo, la Lazio invece andrà a Verona per affrontare un Hellas privo di Toni e Pazzini. La giornata si chiuderà di lunedì, con il posticipo salvezza fra Frosinone ed Empoli, mentre la Sampdoria se la vedrà con l’Atalanta all’Atleti Azzurri d’Italia.

Serie A probabili formazioni: tutti gli schieramenti della sesta giornata (click sulla partita per accedere alle formazioni)

SABATO 26 SETTEMBRE

18.00 Roma-Carpi

20.45 Napoli-Juventus

DOMENICA 27 SETTEMBRE

12.30 Genoa-Milan

15.00 Bologna-Udinese

15.00 Sassuolo-Chievo

15.00 Torino-Palermo

15.00 Verona-Lazio

20.45 Inter-Fiorentina

LUNEDì 28 SETTEMBRE

19.00 Frosinone-Empoli

21.00 Atalanta-Sampdoria

Serie A, la classifica marcatori dopo la quinta giornata

6 reti: Eder (2 rigori-Sampdoria).
4 reti: Higuain (Napoli); Quagliarella (Torino).
3 reti: Paloschi (Chievo); Saponara (Empoli); Jovetic (1-Inter); Bacca (Milan); Hiljemark (Palermo); Baselli (Torino); Floro Flores (Sassuolo).
2 reti: Pinilla (Atalanta); Birsa e Meggiorini (Chievo); Babacar e Marcos Alonso (Fiorentina); Dybala (1-Juventus); Matri (Lazio); Bonaventura, (Milan); Allan e Insigne (Napoli); Salah (Roma); Muriel (Sampdoria); D.Zapata (Udinese).
1 rete: A. Gomez, Maxi Moralez e Stendardo (Atalanta); Mancosu e Mounier (Bologna); Borriello, Di Gaudio, Lazzari e Matos (Carpi); Castro, Hetemaj (Chievo); Maccarone, Paredes e Pucciarelli (Empoli); Blaszczykowski, Kalinic, Ilicic (1-Fiorentina); Blanchard e Soddimo (Frosinone); Gakpe e Pavoletti (Genoa); Felipe Melo, Guarin e Icardi (Inter); Zaza, Pogba (1-Juventus); Felipe Anderson, Biglia, Djordjevic e Kishna (Lazio); Balotelli, Luiz Adriano, Zapata (Milan); Gabbiadini e Hamsik (Napoli); Djurdjevic, El Kaoutari e Rigoni (Palermo); Dzeko, Florenzi, Iago Falque, Iturbe e Totti (Roma); Fernando e Soriano (Sampdoria); Defrel, Floccari, Magnanelli, Politano e Sansone (Sassuolo); Moretti e Acquah (Torino); Badu e Thereau (Udinese); Gomez, Jankovic, E. Pisano e Toni (1-Verona).

Autoreti: Lamanna (Genoa); Vitiello (Palermo); Manolas (Roma).

SHARE