SHARE

barcellona-iniesta

Al Barcellona è riuscita la remuntada contro il Bayer Leverkusen. Dopo un avvio tremendo i blaugrana, orfani del talento assoluto di Lionel Messi, sono riusciti a chiudere il match portando a casa tre punti che ad un certo punto dei 90 minuti di gioco apparivano come un vero e proprio miraggio. Non ci sono però solo buone notizie per Luis Enrique, il tecnico ex Roma dopo aver perso il suo fenomeno sarà costretto a fare a meno per un po’ anche di Andres Iniesta, costretto ad uscire dolorante al 60′ dopo un brusco contrasto a metà campo.  

STOP INIESTA Il club catalano ha reso noto l’entità dell’infortunio del suo canterano Andres Iniesta, il giocatore ha riportato una lesione al bicipite femorale della gamba destra. Non è stata indicata l’entità di tale lesione, risulta essere quindi prematuro e difficile presagire la possibile durata del periodo di recupero del talento spagnolo. In terra iberica i quotidiani si “sfidano a duello” per indovinare la possibile durata dello stop, anche se la “vulgata ufficiale” appare attestarsi intorno alle 4 settimane/un mese. L’infermeria blaugrana va quindi popolandosi: ai già presenti Adriano Correia, Claudio Bravo, Rafinha Alcantara, Thomas Vermaelen e in particolare Lionel Messi si aggiunge anche Andres Iniesta per una squadra come quella blaugrana che sta iniziando a “raschiare il fondo del barile” in termini di lunghezza della rosa.

Il Barcellona infatti, inibito sul mercato, non potrà permettersi di tesserare nuovi giocatori, sebbene alcuni come Arda Turan siano da considerarsi facenti parte della rosa catalana, se non dalla prossima finestra di calciomercato di gennaio, il che ha comportato un vero e proprio restringimento delle file della squadra affidata a Luis Enrique costretto a ripiegare su rinforzi provenienti dalla propria cantera.

Stefano Mastini

SHARE