SHARE

rugani nazionale

A partire dalla prossima settimana, dopo il weekend che sta per avere inizio in cui saranno ancora di scena i massimi campionati europei, toccherà nuovamente alle compagini nazionali darsi battaglia tra amichevoli e gare di qualificazione e lo stesso accadrà anche per le selezioni Under 21. Gli azzurrini di Gigi Di Biagio, infatti, saranno di scena per il doppio impegno di qualificazione al campionato europeo di categoria in programma nel 2017, l’8 ottobre a Koper contro la Slovenia e il 13 ottobre a Vicenza con la Repubblica d’Irlanda. Per l’under 21 dunque l’arduo compito di far subito dimenticare l’ultimo deludente Europeo disputato in estate in Repubblica Ceca, cercando così di dare seguito al primo successo ufficiale dello scorso 8 settembre a Reggio Emilia contro la Slovenia di misura.

LA LISTA DEI 23 – Di Biagio ha deciso quindi di convocare 23 ragazzi attingendo parecchio dalla Serie A e dai giovani cresciuti nei vivai delle grandi squadre. Tra i pali spicca il talentuoso Simone Scuffet in prestito al Como, mentre in difesa confermatissima la coppia d’oro azzurra Romagnoli-Rugani nonostante il secondo non trovi spazio con la Juventus. Prima convocazione invece per Davide Calabria che sta conquistando il Milan a suon di buone prestazioni. A centrocampo guidano l’esperienza e la classe di Cataldi e Benassi, mentre in attacco Berardi e Bernardeschi saranno i fari per i vari Boateng, Cerri e Monachello.

Ecco la lista dei 23 convocati di Di Biagio per gli impegni dell’Italia Under 21:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Ivan Provedel (Modena), Simone Scuffet (Como);

Difensori: Antonio Barreca (Cagliari), Arturo Calabresi (Livorno), Davide Calabria (Milan), Andrea Conti (Atalanta), Alex Ferrari (Bologna), Nicola Murru (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus);

Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Lazio), Alberto Grassi (Atalanta), Rolando Mandragora (Pescara), Valerio Verre (Pescara);

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Kingsley Boateng (Bari), Alberto Cerri (Cagliari), Gaetano Monachello (Atalanta), Vittorio Parigini (Perugia), Valerio Lorenzo Rosseti (Cesena).

SHARE