SHARE

dumi

Lloris,Debuchy, Alderweireld, Zouma, Varane, Kondogbia, Witsel, Kovacic, Douglas Costa, Cavani, Coutinho in campo, Bilic o Dunga in panchina; e poi ancora Imbula, Fernandinho, Ramires, passando per Martial, Matic e Giroud. Non è la squadra dei sogni, ma la lista di giocatori appartenenti alla scuderia del procuratore più ricco e potente al mondo. Jorge Mendes? Neanche per idea. Il portoghese, leader indiscusso fino a poco tempo di questa speciale classifica, è stato scalzato e superato da Costantin Dumisterscu, personaggio dal look quantomeno singolare e nuovo re dei procuratori calcistici.

Secondo Spherasports infatti è lui a guardare tutti dall’alto e godersi i 910 milioni di euro (cifra che indica il controvalore delle operazioni gestite nei trasferimenti dei propri assistiti) che collocano la sua società (Mondial Sport Management) addirittura più in alto della Gestifute International, quella guidata da Jorge Mendes. Un volume d’affari spaventoso, con un fatturato record che nell’ultima estate ha fruttato 91 milioni di euro di commissioni; basta pensare alle faraoniche operazioni che hanno visto protagonisti Kondogbia, Imbula, Martial e Kovacic, per capire quanti soldi è riuscita a muovere la società di Dumitrescu e quanto ha incassato, fino al sorpasso inaspettato. Non bastano al pur potentissimo Jorge Mendes, storico procuratore di Cristiano Ronaldo, James Rodriguez, Falcao, Thiago Silva e Josè Mourinho, gli 85 milioni di euro accumulati per continuare a primeggiare.

Al netto dei tanti gruppi internazionali o agenzie, spesso a stretto contatto con i tanto discussi fondi di investimento (come la Doyen del direttore Nelio Lucas), della classifica fanno parte anche procuratori meno ricchi ma altrettanto famosi e potenti, da anni protagonisti sulla scena, come Mino Raiola (al settimo posto), o Fernando Felicevich, l’uomo che ha portato Arturo Vidal al Bayern Monaco. Evidentemente ai burattinai del pallone non basta soltanto strappare rinnovi milionari per i propri assistiti; per essere i più ricchi conta riuscire a muovere in continuazione le pedine di cui si dispone, proprio come Dumitrescu.

Di seguito la classifica delle prime dieci posizioni redatta da Spherasports:

  1. Mondial Sport Management
  2. Gestifute International
  3. Stellar Football
  4. Sports Total
  5. Sports Entertainment Group
  6. Bahia International
  7. Mino Raiola
  8. Rogon Sportmanagement
  9. First Eleven ISM
  10. Fernando Felicevich
SHARE