SHARE

insigne milan

Sfortunatissimo Lorenzo Insigne: per la seconda volta in due anni, proprio nel momento in cui il CT Antonio Conte sembrava voler scommettere su di lui, il fantasista napoletano è costretto al forfait. Secondo quando trapelato a SkySport24 il numero 24 del Napoli avrebbe lasciato il ritiro a causa del fastidio al ginocchio destro che lo aveva costretto a lavorare a parte nella giornata di ieri. Conte sperava di recuperarlo per la gara finale dei giorni di qualificazione contro la Norvegia, ma il fastidio accusato nella giornata di ieri si è rivelato più grave del previsto.

Nella giornata di ieri il medico della Nazionale, il professor Castellacci, ha minimizzato: “Il motivo per cui Insigne non si allenerà questo pomeriggio con il resto del gruppo è perché ha avuto dei traumi durante l’ultima partita e aveva un ginocchio con un po’ di versamento articolare. Ieri si è regolarmente allenato però la cosa gli dava un po’ di fastidio. Noi, sentendo ovviamente il Napoli, abbiamo deciso soltanto di estrarre il liquido che aveva nel ginocchio, dunque oggi è a riposo soltanto per questo“. L’allarme sembrava totalmente rientrato e il ragazzo pronto per confermarsi in Nazionale dopo gli ottimi exploit con il Napoli, ma ancora una volta il destino ci ha messo lo zampino.

Insigne salterà dunque la trasferta di Baku e il match casalingo di Roma, risultando dunque a disposizione solamente per la amichevoli di preparazione alla competizione continentale. La storia si ripete: l’anno scorso, il 9 novembre 2014, con il ragazzo in vena di convocazione in azzurro e le intenzione pubbliche di Conte di provarlo mezzala, c’è stato il bruttissimo infortunio contro la Fiorentina (rottura del crociato anteriore e diversi mesi di stop) a frenare il suo approdo in Nazionale. Una storia tormentata che si spera, per il giocatore e per l’Italia, che abbia un lieto fine.

Al posto dell’attaccante napoletano, Antonio Conte ha deciso di convocare il centrocampista del Milan Bonaventura. Si completa dunque, a scanso di ulteriori forfait, la rosa che affronterà i match contro Azerbaigian e Norvegia.

SHARE