SHARE
icardi chiasso
Foto: inter.it

Chiasso-Inter finisce 3-1: molti primavera per Roberto Mancini, che mette benzina nella gambe dei suoi in vista del delicato match contro la Juventus.

Test amichevole per i nerazzurri di Roberto Mancini contro il Chiasso: in Svizzera i nerazzurri perdono per 3-1. Dopo la rete in avvio di Melazzi (a Genova, sponda Grifone, qualche stagione fa) ci ha pensato Icardi a pareggiare i conti; titolari anche Felipe Melo, Alex Telles e Juan Jesus. Dopo l’uscita dei titolari della prima squadra i ragazzi di Mancini, che ha lanciato moltissimi primavera, hanno preso l’imbarcata, con l’esperto Berni non esente da colpe nel secondo e terzo gol. Il match si è svolto sotto gli occhi di Fabio Galante, ex di Inter e Livorno che ad oggi è il direttore sportivo del club.

In campo Boris Rapaic, figlio del croato Milan che giocò nel Perugia: il ragazzo, classe 1997, ha rilevato proprio il capitano interista Mauro Icardi nella seconda frazione. Un tempo anche per Dodo’, che torna ad assaggiare il campo per 45 minuti dopo l’infortunio al crociato dello scorso anno. Risultato che non fa suonare campanelli dall’allarme per Roberto Mancini, privo di quindici titolari, che continua a ranghi serrati la preparazione per il match del 18 ottobre contro la Juventus. Non è sceso in campo invece Andrea Dossena, ex di Liverpool e Napoli, che è rimasto in panchina per l’intera durata dell’incontro. Segnali positivi invece da Jonathan Biabiany, che ormai ha messo i problemi al cuore alle spalle ed è rimasto in campo per 90 minuti: “Queste partite servono a mettere minutaggio nelle gambe e a fare quello che chiede il mister. Mi sento bene“, le parole del francese a fine primo tempo.

CHIASSO-INTER 3-1, il tabellino del match
Marcatori: Melazzi (26′), Icardi (51′), Hassell (61′, 76′)

Ammoniti: Juan Jesus (31′), Felipe Melo (51′), Diarra (57′)

CHIASSO: Gualtelli (46′ Kovacic); Luechinger, Rouiller, Ivic, Monighetti; Diarra, Maccoppi , Mihajlovic ; Melazzi, Ciarrocchi, Regazzoni.
A disposizione: Madero Sonora, Dossena, Cortelezzi, Franin, Hassell, Muharemi, Hanachi, Kovacic, Romanò, Guarino.
Allenatore: Marco Schällibaum

INTER: Carrizo (46′ Berni); D’Ambrosio, Popa (46′ Baldini), Juan Jesus (79′ Della Giovanna); Biabiany, De Micheli (46′ Gyamfi), Felipe Melo (53′ Antonini), Tchaoule (68′ Zonta), Telles (46′ Dodò); Delgado (82′ Sobacchi), Icardi (59′ Rapaic).
A disposizione: Berni, Dodo, Gyamfi, Sobacchi, Della Giovanna, Zonta, Baldini, Rapaic, Antonini.
Allenatore: Roberto Mancini

Arbitro: Luca Gut
Assistenti: Sandro Pozzi, Sladan Josipovic

SHARE