SHARE

trotta-gol-livorno-avellino

E’ andata in scena oggi la settima giornata del campionato di Serie B. Come al solito spettacolo e gol, in una serie cadetta la cui classifica sta iniziando a delinearsi. Le ostilità si sono aperte nella serata di ieri, con Vicenza e Crotone che non sono andate oltre lo 0-0: la squadra di Marino poteva trovare il vantaggio al 40’ con Giacomelli, che però ha sbagliato un calcio di rigore; nel Crotone espulso Ricci. Sempre in serata il Novara espugna il campo della Pro Vercelli con un gol di Nicolas Viola che realizza direttamente da calcio piazzato. Cagliari-Cesena è il big match delle 12.30, si affrontavano due tra le compagini più organizzate di questo campionato e indiziate principali alla vittoria finale. A spuntarla sono i padroni di casa, 3-1 finale: gol di Farias, Sau e Melchiorri, per il Cesena in rete Magnusson. Vince e convince la squadra di Rastelli, che conquista il primo posto in solitaria superando proprio il Cesena, oltre al Crotone.

Sono sette le gare giocate nel pomeriggio di oggi. Fischio d’inizio alle ore 15.00, le sorprese non sono mancate. Bari-Lanciano termina 1-0 per i padroni di casa grazie alla rete di Valiani, mentre una rete di Calaiò decide Spezia-Ternana. Il derby lombardo Como-Brescia termina 1-3 con il gol di Caracciolo all’89’ a sancire la vittoria finale delle rondinelle, poi c’è il Latina corsaro a Modena con le reti di Olivera e Schiattarella. Perugia-Virtus Entella termina a reti inviolate. La Salernitana, davanti ai suoi tifosi, perde con un Trapani che trova il vantaggio dopo appena 4 minuti, grazie alla marcatura di Citro. Per i padroni di casa ci sarebbe stata anche la possibilità di agguantare il pareggio, ma al 50′ Gabionetta sbaglia un calcio di rigore. Un altro match importante si è giocato a Livorno, tra la squadra di mister Panucci e l’Avellino di Tesser in cerca di rilancio: sono proprio i Lupi a passare in vantaggio con Trotta, poi nella ripresa l’ex Comi sigla il gol del pareggio grazie ad un calcio di rigore molto dubbio concesso al Livorno. La settima giornata si è conclusa con il posticipo serale Ascoli-Pescara: i padroni di casa si sono imposti con il risultato di 3-1, brutta sconfitta per gli uomini di Massimo Oddo.

 

Di seguito i risultati e i marcatori della settima giornata di Serie B:

Vicenza-Crotone  0-0

Pro Vercelli-Novara  0-1 (23′ Viola)

Cagliari-Cesena 3-1 (37′ Farias, 63′ Sau, 73′ Magnusson, 74′ Melchiorri)

Bari – Lanciano 1-0 (34′ Valiani)

Como – Brescia  1-3  (4’Abate, 13′ Ebagua, 31′ rig. Geijo, 89′ Caracciolo)

Livorno – Avellino 1-1 ( 21′ Trotta, 54′ rig. Comi)

Modena – Latina 0-2 (63′ Olivera, 76′ Schiattarella)

Perugia – Virtus Entella  0-0

Salernitana – Trapani  0-1 (4′ Citro)

Spezia – Ternana 1-0 (23′ Calaiò)

Ascoli – Pescara 3-1 (60′ Lapadula, 68′ Perez, 83′ Giorgi, 94′ rig. Petagna)

SHARE