SHARE

La seconda giornata di Lega A basket, aspettando il posticipo del lunedì Cantù-Sassari, mischia le carte sul tavolo della continuando a regalare sorprese e conferme. Non si smentisce Reggio che conquista il primo successo casalingo grazie alla solita ottima prestazione corale. La raggiungono a 4 punti anche Trento e Pistoia, entrambe con la vittoria in trasferta. Straordinaria l’impresa dei ragazzi di coach Buscaglia che recuperano dal -33 al PalaRadi, con un Peppe Poeta MVP da 29 di valutazione. Altrettanto rocambolesca la sfida dell’Adriatic Arena vinta dai toscani all’ultimo possesso. Primo successo stagionale per la neopromossa Torino orfana di Stefano Mancinelli costretto al forfait dalla polmonite. L’anticipo delle 12 propone il dominio di Brindisi trascinata dal duo Kadji-Banks a schiacciare una Bologna viva solo nella prima metà di gioco. A coach Valli non basta l’intermittente presenza sotto al ferro dell’ex Miami Pittman, ancora a corto di ritmo nelle gambe. Primi due punti anche per Milano che convince dandone 28 a Varese nel derby lombardo. Ben quattro gli uomini di Jasmin Repesa in doppia cifra per archiviare la sconfitta all’esordio con Trento, a giustificare i sospetti di un condizionamento fisico dovuto alla traversata transoceanica post Eurobasket. Le preoccupazioni di Cahrlie Recalcati alla vigilia della seconda giornata vengono confermate nello scontro del PalaTaliercio, con Venezia che a fatica riesce a domare solo all’overtime una Capo d’Orlando che si conferma su ottimi livelli. Non bastano i 23 di Jasaitis che ha poca fortuna negli ultimi possessi di gioco. All’appello mancano quindi i campioni d’Italia attesi alla Mapooro Arena dai ragazzi di Corbani mossi dalla voglia di rivincita. Particolare attenzione su Abass e Logan per uno scontro tutto da seguire.

2/a GIORNATA LEGA A BASKET:

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SIDIGAS AVELLINO 87-68
Reggio: Veeremenko 16pt 7rim, Polonara 13pt 11rim, Aradori 13pt (75% da 2) 6rim
Avellino: Cervi 13pt 6rim

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – OPENJOBMETIS VARESE 90-62
Milano: McLean 12pt 7rim, Hummel 17pt, Simon 11pt, Lafayette 11pt 5rim
Varese: Ukic 12pt 6ass, Shepherd 7pt 5ass 4rim

UMANA REYER VENEZIA – BETELAND CAPO D’ORLANDO 77-76
Venezia: Peric 13pt 6rim, Bramos 15pt, Goss 12pt 5ass
Capo d’Orlando: Jasaitis 23pt 9rim, Ilievski 4pt 4rim 8ass, Bowers 17pt 4rim

ENEL BRINDISI – OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA 81-54
Brindisi: Kadji 17pt 6rim 2ass, Reynolds 4pt 7rim 9ass, Banks 13pt 3ass
Bologna: Williams 18pt 6rim, Odom 13pt (50% dal campo), Pittman 12pt 2rim

VANOLI CREMONA – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 76-83
Cremona: Cusn 10pt 5rim, Adegboye 18pt, Washington 9pt 7rim
Trento: Poeta 23pt (60% dal campo) 8ass, Wright 18pt 12rim, Pascolo 14pt 5rim

CONSULTINVEST PESARO – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 73-74
Pesaro: Christon 22pt 4ass, McKissic 17pt 3rim
Pistoia: Czyz 20pt, Antoniutti 13pt 7rim, Knowles 16pt 4rim

PASTA REGGIA CASERTA – MANITAL TORINO 63-65
Caserta: Jones 12pt 9rim, Hunt 12pt 6rim, Cinciarini 12pt 3rim 3ass
Torino: Ebi 14pt 6rim 2ass, Ivanov 9pt 12rim 3ass, Dawkins 14pt 5rim

CANTU’ – SASSARI 75-86

Cantù: Ross 23 (8/15 da due, 0/4 da tre, 7/11 ai tl), Heslip 15, Hall 11.

Sassari: Haynes 21 (5/7 da due, 3/6 da tre, 2/2 ai tl), Logan 17, Varnado 14

SHARE