SHARE

rey-manaj

Domenica nella giornata di gare valide per ottenere il pass ad Euro2016 l’Albania, vincendo per 3 a 0 in casa dell’Armenia, è riuscita a conquistare una storica qualificazione per la fase finale della competizione continentale. Gioia infinita per la nazione, tanti sorrisi nello spogliatoio ma, nonostante la grande impresa, tiene banco la questione Manaj. Rey, giovane attaccante dell’Inter di Mancini, in queste ore ha reso manifesto, tramite Facebook, il suo sfogo nei confronti di chi lo accusa di ingraziarsi i favori dell’allenatore della selezione albanese e nei confronti dello stesso mister De Biasi, il quale al sito ‘Gazeta Tema’ avrebbe dichiarato che l’attaccante è solito inviargli sms ogni fine settimana.

Questo il duro sfogo di Rey Manaj su Facebook: “Ho visto tanti articoli che mi hanno dato molto fastidio, cose non vere riportate da persone che rappresentano la nazionale maggiore. Gli articoli che sono usciti e che stanno continuando a uscire non sono assolutamente veri, sono tutte bugie. La persona che ha detto che io gli scrivo tutti i fine settimana, per fargli vedere i minuti giocati, ha solo detto bugie. Non ho mai guadagnato le cose “leccando e pregando” nessuno, ho sempre guadagnato tutto con il sudore e la sincerità insegnata dalla mia famiglia. Quindi visto che Gianni De Biasi dice che gli scrivo tutti i fine settimana, faccia vedere a tutti i messaggi. Gli ho scritto una volta sola dopo la partita contro la Serbia, fino a quella data non avevo nemmeno il suo numero. Pubblico questo perché non voglio che mi siano messi i piedi in testa con bugie su di me. Le persone che mi vogliono bene e tutto lo stato albanese sanno che io do tutto per quella maglia, non attraverso i messaggi, che non ho mai mandato a Gianni De Biasi. Ho scritto questo perché sono consapevole di non aver mai venduto la faccia e il cuore a nessuno, ma per il mio popolo sono stato sempre sincero”.