SHARE

allardyce-sunderland

Il neo tecnico del Sunderland Sam Allardyce non è certo tra gli allenatori i più amati dai suoi colleghi. A confermare questa convinzione, ci pensa lui stesso all’interno della sua autobiografia Big Sam, in cui parla del suo “speciale rapporto” con Wenger e Benitez nel periodo in cui sedeva sulla panchina del Bolton dal 1999 al 2007.

In particolare l’Arsenal in quegli anni vedeva proprio nel Bolton di Big Sam una vera e propria bestia nera (tre partite perse e cinque pareggiate su 12) e questa situazione era mal sopportata da Arsene Wenger:

“Ho goduto nel battere l’Arsenal più di chiunque altro quando ero al Bolton. Arsene Wenger ci odiava. Ovviamente qualche volta l’Arsenal ci ha battuti, ma nella maggior parte delle partite vincevamo o pareggiavamo e Wenger non lo sopportava. Una volta dopo un pareggio ad Highbury si rifiutò di stringermi la mano. Lo vidi strapparsi la cravatta e lanciarla al suolo in preda alla rabbia. Lui prende tutto molto sul personale ed ha un’aria arrogante. Non è il tipo che ti invita nel suo ufficio a bere un drink dopo le partite. E’ un manager fantastico, non posso negarlo, ma più lo battevo e più ero contento.”

Nelle sue passate esperienze al Newcastle, Blackburn e West Ham, Allardyce difficilmente è stato ricordato per lo stile di gioco, ma di sicuro per l’agressività e la fisicità dei suoi uomini. Anche per questo motivo è stato accusato proprio da Wenger di influenzare gli arbitri, creando la percezione nei media che il suo Bolton fosse una squadra di “bulli”. Lo stile eccessivamente fisico degli uomini di Allardyce venne allo stesso modo criticato da Benitez nel 2010, quando lui allenava il Liverpool. Secondo Big Sam l’attuale tecnico del Real si sentiva superiore:

C’era una volta un allenatore straniero trendy con tutte le sue idee innovative, che veniva battuto da un asino qualsiasi delle Midlands. Benitez non ha mai voluto parlarmi e questo non faceva che farmi sentire meglio ogni volta che vincevamo.”

Pochi giorni fa, all’età di 60 anni, Allardyce è stato nominato nuovo allenatore del Sunderland (attualmente 19esimo in classifica) in seguito alle dimissioni di Dick Advocaat: la sua grinta sarà di certo fonte di ispirazione per i Black Cats che da oggi al calcio abbineranno una buona dose di calci. Con Benitez in Spagna, tutti gli occhi sono per il primo incrocio con Wenger, che avverrà il prossimo 5 dicembre all’Emirates di Londra. Il tecnico francese dovrà ancora lanciare via la cravatta? Di certo Big Sam non è disposto a fare sconti…

SHARE