SHARE

gun__1381310671_uefa_champions_league

Giornata ricca di gol e colpi di scena quella del terzo turno dei gironi di Champions League. Il primo risultato inatteso arriva dall’Emirates, dove l’Arsenal a sorpresa riesce ad avere la meglio su un irriconoscibile Bayern: Neuer fa e disfa, ed i Gunners passano grazie ad i gol di Giroud (subentrato dalla panchina) e Oezil sul finale. Vittoria esterna del Barcellona in casa del Bate, trascinato da Neymar e soprattutto dal croato Rakitic autore di una doppietta, mentre il Chelsea non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 in casa della Dinamo Kiev confermato il non eccezionale stato di forma. Si conferma invece in forma smagliante il Porto, che abbatte per 2 a 0 il sempre insidioso Maccabi, mentre il Valencia deve soffrire più del previsto per avere la meglio dei belgi del Gent. Passa lo Zenit contro il Lione grazie a Dzyuba, Hulk e Danny, con il solo Lacazette che non riesce a salvare i suoi da una cocente sconfitta. Di certo il risultato che fa da padrone in questa giornata è il pirotecnico 4 a 4 maturato tra Roma e Bayer Leverkusen: i tedeschi buttano via un doppio vantaggio maturato in 20 minuti facendosi agguantare da un super De Rossi e superare da Pjanic e Falque, ma poi hanno il carattere per riacciuffare nuovamente gli ospiti e strappare un punto che è passato dall’essere stretto a diventare come una benedizione piovuta dal cielo. Ecco tutti i risultati ed i marcatori di giornata:

Champions League, 3/o turno:

Arsenal-Bayern Monaco 1-0 (77′ Giroud, 94′ Oezil)

Bate Borisov-Barcellona 0-2 (48′ 64′ Rakitic)

Dinamo Zagabria-Olympiakos 0-1 (79′ Brown)

Dinamo Kiev-Chelsea 0-0

Porto-Maccabi Tel Aviv 2-0 (37′ Aboubakar, 41′ Brahimi)

Bayer Leverkusen-Roma 4-4 ((4′ e 19′ Chicharito, 29′ e 38′ De Rossi, 54′ Pjanic, 84′ Kampl, 86′ Mehmedi)

Valencia-Gent 2-1 (15′ Feghouli, 40′ Foket, 72′ Mitrovic aut.)

Zenit-Lione 3-1 (3′ Dzyuba, 49′ Lacazette, 56’Hulk  83′ Danny)

SHARE