SHARE
Marca

Rassegna stampa estera: le prime pagine dei principali quotidiani europei.

In Inghilterra c’è sempre Josè Mourinho al centro della scena: il Mirror lancia addirittura l’indiscrezione di un suo possibile ritorno al Real Madrid, che riporterebbe l’allenatore del Chelsea al Bernabeu insieme alla stella Eden Hazard. Intanto il portoghese rivolge l’ennesimo attacco alla stampa, che secondo lui gode al solo pensiero di un suo esonero: “Siete matti”, e ancora “Perchè gli esoneri eccitano la gente?”.
Non se la passa meglio il tecnico del Manchester United Van Gaal: l’olandese è al centro di una polemica con l’ex centrocampista dei Red Devils Paul Scholes ma non sembra preoccuparsi degli attacchi subiti.
Il Sun riporta anche i piani futuri di Lewis Hamilton, fresco di terzo titolo mondiale in Formula 1: il pilota della Mercedes vorrebe rimanere nel circus per altri sei anni e tentare l’attacco al record di Michael Schumacher.

In Spagna su tutti i giornali campeggia la foto degli inviati de “Le iene”, recatisi in Spagna per tampinare Marc Marquez. La visita pare non sia andata a buon fine.
Marca si concentra su Cristiano Ronaldo, che nella gara tra Real Madrid e Las Palmas potrebbe fare “jackpot”, ovvero riuscire a segnare anche all’unica squadra non ancora bucata da CR7 tra quelle affrontate in campionato.
Anche Luis Suarez del Barcellona è ad un passo da uno storico traguardo, quello delle 300 reti tra i professionisti. Intanto entrambe le big di Spagna fanno i conti con l’infermeria: buone notizie per Luis Enrique che recupera Iniesta e Sergi Roberto, mentre Benitez deve fronteggiare l’ennesima defezione stagionale. Dopo James, Benzema, Bale, Ramos e Carvajal infatti, si ferma anche il portiere Keylor Navas, protagonista di un ottimo avvio di stagione. Al suo posto toccherà a Kiko Casilla.

L’Equipe apre con l’attesa per la finalissima del mondiale di rugby tra Nuova Zelanda e Australia. In taglio alto la vittoria “Senza forzare” del Psg contro il Rennes. I parigini continuano a volare in campionato nonostante una formazione molto rimaneggiata in vista della sfida al Real Madrid in Champions della prossima settimana.
In Portogallo torna alla vittoria il Benfica, che dopo le sconfitte in match importanti contro Galatasaray e Sporting, supera con un rotondo 4-0 il Tondela.

SHARE