Giudice Sportivo: tre giornate per Berardi, una per Perotti

Giudice Sportivo: tre giornate per Berardi, una per Perotti

berardi

Le sentenze del Giudice Sportivo sono state pubblicate sul sito della Lega Serie A: stangata su Berardi, recidivo, per il calcione rifilato nel match contro il Genoa. Il calabrese sconterà tre giornate di squalifica. Una sola giornata di squalifica invece per Diego Perotti, espulso nel parapiglia successivo al fallo del giocatore del Sassuolo. Una giornata anche per Zukanovic, espulso contro l’Udinese, mentre salteranno la prossima giornata a causa della quinta ammonizione Gentiletti e Destro. Multate Verona e Napoli per i cori dei propri tifosi, mentre la Roma dovrà pagare un’ammenda per l’utilizzo di fumogeni da parte della sua tifoseria.

CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

BERARDI Domenico (Sassuolo): per avere, al 41° del primo tempo, a giuoco fermo, colpito da terra, ove era caduto in conseguenza di un intervento falloso, un calciatore avversario con calci all’addome.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

PEROTTI ALMEIRA Diego (Genoa): per avere, al 41° del primo tempo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore avversario.

ZUKANOVIC Ervin (Sampdoria): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DESTRO Mattia (Bologna): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

GENTILETTI Santiago Juan (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato reiteratamente cori insultanti espressivi di discriminazione territoriale ai sostenitori della squadra avversaria e cori insultanti ad un calciatore della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, al 9° ed al 34° del primo tempo, rivolto un coro insultante all’allenatore della squadra avversaria.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.