Empoli, rinnova Mario Rui: accordo fino al 2019, ma luglio non è lontano

Empoli, rinnova Mario Rui: accordo fino al 2019, ma luglio non è lontano

161149665-d0495211-a045-4443-8cd6-74b16ed22757

L’Empoli del presidente Corsi sta stupendo un po’ tutti sin dal suo ritorno in Serie A, nella scorsa annata, con Maurizio Sarri alla guida dei toscani. Ora sulla panchina del Castellani siede un nuovo allenatore, Marco Giampaolo, ma la musica non sembra essere cambiata: la matricola terribile continua la sua marcia verso la salvezza, portando alla ribalta nella massima serie giocatori molto interessanti. Prima Valdifiori e Hysaj, passati entrambi al Napoli, Rugani, ora alla Juventus, poi Pucciarelli, il nuovo Saponara, Tonelli e Dioussé. Uno degli elementi più importanti nell’undici dell’Empoli è, senza dubbio, il terzino portoghese Mario Rui: il mancino in estate ha avuto diverse richieste, ma l’Empoli ha deciso di non lasciar partire il calciatore, in scadenza di contratto.

Proprio in queste ore l’Empoli ha comunicato ufficialmente di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo di contratto di Mario Rui, il portoghese ha rinnovato il proprio accordo che lo lega alla squadra toscana fino al 2019. L’Empoli e Mario Rui, dunque, ancora insieme. Un po’ a sorpresa, se pensiamo alle dichiarazioni di qualche giorno fa del suo agente Mario Giuffredi ai microfoni di Radio Crc: “Sarà uno dei giocatori più richiesti nel mercato di gennaio. Il suo contratto scade nel 2017, ma è molto appetibile da club di livello internazionale. Napoli è una piazza a cui penso, ma non c’è nulla di concreto. Con Giuntoli ho un ottimo rapporto, ma non lo sento dagli inizi di settembre, avevo più contatti con lui quando era al Carpi”. Il rinnovo, però, è arrivato nonostante le frenate e gli attriti che si erano creati sopratutto per le tante dichiarazioni del suo procuratore. Nonostante ciò Mario Rui ha firmato il suo nuovo contratto, con buona pace di entrambe le parti. E’ proprio l’agente del giocatore a commentare ai microfoni di Tuttomercatoweb l’avvenuto rinnovo del suo assistito, non abbandonando, di fatto, l’ipotesi di un addio in estate: “Abbiamo cominciato a discuterne ad agosto, ma alla fine abbiamo trovato la quadratura giusta per tutte e due le parti. Siamo molto contenti, l’Empoli ha fatto uno sforzo importante per Mario Rui, con la prospettiva che a luglio possa essere un uomo mercato importante, con più forza da parte della società azzurra. Se la squadra si salverà e lui continuerà a giocare così potremo fare un trasferimento importante: già oggi sono sette od otto le squadre su di lui. Devo fare un vero plauso all’Empoli: i rapporti sono buoni ma c’è sempre grande rispetto. Dobbiamo tanto, sia io che Mario Rui, alla società del presidente Corsi”.

Questo, intanto, è il comunicato ufficiale del club toscano riguardo il rinnovo del contratto di Mario Rui: “L’Empoli Fc comunica di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto del calciatore Mario Rui Silva Duarte fino al 30 giugno 2019”.