Basilea-Fiorentina, formazioni ufficiali: subito Kalinic e Ilicic

Basilea-Fiorentina, formazioni ufficiali: subito Kalinic e Ilicic

basilea-fiorentina

Diramate le formazioni ufficiali di Basilea-Fiorentina, sfida del Sankt Jakob-Park in programma alle 19:00 di oggi 26 novembre 2015 valevole per la 5° giornata della fase a gironi di Europa League 2015/16.

Formazioni ufficiali Basilea-Fiorentina

Basilea (4-2-3-1): Vailati; M. Lang, Suchý, Safari, Zuffi; Bjarnason, Elneny; Xhaka, Boëtius, Janko; Embolo. All. Fischer.

Fiorentina (4-2-3-1): Sepe; Gonzalo Rodríguez, Astori, Marcos Alonso, Roncaglia; Badelj, Vecino; Borja Valero, Bernardeschi, Ilicic; Kalinić. All. Sousa.

Basilea-Fiorentina, le sensazioni:

Fischer – “Nonostante l’ultimo infortunio di Akanji, manderò in campo la miglior squadra possibile. Siamo corti a centrocampo, ma Samuel è tornato disponibile e si sta già allenando con i compagni. Non siamo soddisfatti per le due sconfitte con il Grasshoppers e il San Gallo, dovremmo fare meglio domani: per 90 minuti dobbiamo essere disposti a dare tutto e ad avere un buon approccio. Gli infortuni fanno parte del calcio, ma in questo periodo siamo stati particolarmente sfortunati. Sousa ha giocato nella gara di andara con la squadra migliore, presumo che sarà così anche domani: in quella partita loro, dopo la rete del vantaggio, si sono un po’ accomodati. La Fiorentina sta facendo molto bene: è una squadra che fa tanto possesso palla, ma è anche vero che per questo incontro loro sono sotto pressione”. (fonte calciomercato.com)

Sousa – “Sarà una gara difficile, contro una squadra ed una società abituate a giocare ad alti livelli in campo europeo. Un club che ha investito anche tanto per poter arrivare in finale che si giocherà in questo stadio, davanti al proprio pubblico. Da parte mia l’effetto di tornare qui è positivo, e non potrebbe essere diversamente visto le tante cose positive fatte insieme. Dobbiamo restare noi stessi e superare tutte le difficoltà che potremmo avere, puntando alla vittoria. Calcoli? Non ne faremo, io alleno e voglio puntare a migliorare la squadra ed i singoli, e farò valutazioni sulla classifica solo alla fine del girone. Succede che durante certi momenti della stagione si possano incontrare delle difficoltà e questo deve servire per migliorarci continuamente”. (fonte Sky)

Stefano Mastini