SHARE

ciofani-frosinone

Il Frosinone continua a sfruttare al massimo il fattore campo, con il Matusa vero e proprio fortino della squadra ciociara. Contro il Verona al momento il mattatore è Ciofani, bomber che ha trascinato i gialloblu in Serie A ma che quest’anno aveva avuto più di una difficoltà ad assicurare buone performance con continuità. Il periodo buio sembra ormai alle spalle ed a farne le spese è la squadra scaligera, con il tecnico Mandorlini sempre più sull’orlo dell’esonero. Un Ciofani rinato, dunque, ma a quanto pare neanche lui stesso si attendeva un risveglio così improvviso: ecco le sue parole a Sky all’intervallo di Frosinone-Verona.

“E’ uno scontro importante, manca ancora un tempo. Per un attaccante il gol è tutto e sono contento. Ero fiducioso, sapevo che la rete sarebbe arrivata di nuovo. Non mi ero schierato al fantacalcio per scaramanzia, se va sempre così non mi schiero più”.

Sarà stata davvero scaramanzia? In ogni caso se la squadra di Stellone in casa continua con questo ritmo, fossimo in Ciofani un pensierino a schierarci noi lo faremmo… Nel mentre maturano sempre più tre punti fondamentali per la corsa salvezza, con una diretta inseguitrice distaccata ed il Bologna sorpassato in classifica. Il tutto, grazie al trascinatore Ciofani, finalmente anche in Serie A.