Serie A: Roma-Atalanta 0-2, una Dea perfetta ma non bendata per Garcia

Serie A: Roma-Atalanta 0-2, una Dea perfetta ma non bendata per Garcia

Digne

Vittoria clamorosa e meritata della squadra di Reja contro la compagine di Garcia, ora in crisi: ecco analisi e pagelle di Roma-Atalanta.

CHIAVE TATTICA – Entrambe le squadre si presentano con un 4-3-3 che, in fase difensiva, assume la forma di 4-4-2, con uno degli esterni d’attacco che a turno copre la fascia di competenza. Dal punto di vista territoriale sono gli ospiti a creare le azioni più manovrate soprattutto con un palleggio orizzontale, mentre la squadra di Garcia si affida al gioco sulla fascia destra o a qualche verticalizzazione estemporanea. Il team di Reja gestisce il match con grande ordine, forte anche di un centrocampo combattivo che sembra vincere il confronto con quello dei capitolini nella prima frazione, che non a caso si chiude con li vantaggio degli orobici. Secondo tempo che presenta un grande agonismo nei giallorossi, che però ovviamente si aprono tantissimo lasciando spazio alle ripartenze dei folletti atalantini, i quali vanno a nozze negli spazi vuoti nella metà campo avversaria. Garcia prova a sfruttare l’altezza del giovane Sadiq, che finisce per fare il partner di Dzeko in attacco, cercando qualche soluzione su palla inattiva ma l’Atalanta è nettamente più organizzata e chiude la gara con un rigore procurato dopo l’ennesimo contropiede fulminante. Roma-Atalanta termina dunque 0-2: Reja batte Garcia con organizzazione e applicazione, giallorossi che non trovano mai la quadratura del cerchio.

I PROTAGONISTI – Nell’Atalanta funziona benissimo la fase offensiva degli esterni Moralez e Gomez, mentre in difesa giganteggia un Paletta versione Nazionale. Nella Roma molto male Digne: zero spinta sulla sinistra e un passaggio suicida che porta allo svantaggio.

LA GIOCATA – Digne intercetta un pallone in diagonale per poi scaricarlo in avanti: purtroppo per lui, il francese non trova un compagno ma El Papu Gomez, libero di gonfiare la rete dopo l’erroraccio del terzino transalpino.

IL MOMENTO – Dopo tante occasioni non sfruttate, l’Atalanta sfrutta la sua bravura nelle ripartenze e nella gestione del pallone di oggi per chiudere il match, fugando ogni dubbio sulla prestazione e sul risultato odierni.

 

 

TABELLINO ROMA-ATALANTA

FORMAZIONI
ROMA (4-3-3): De Sanctis 6; Florenzi 5,5 (72′ Maicon 5), Manolas 6, Castan 5,5, Digne 4,5; Pjanic 5,5, De Rossi 5, Nainggolan 5,5; Iturbe 5,5 (83′ Torosidis s.v.), Dzeko 5,5, Iago Falque 5 (61′ Sadiq 6). All. Garcia

ATALANTA (4-3-3): Sportiello 6,5; Raimondi 6, Stendardo 5, Paletta 7, Brivio 5,5; Kurtic 6 (84′ De Roon s.v.), Cigarini 6,5 (71′ Migliaccio 6), Grassi 6; Moralez 6,5, Denis 6,5, Gomez 6,5 (88′ Cherubin s.v.). All. Reja

AMMONITI: Torosidis (R) – Stendardo, Grassi, Cigarini, Sportiello (A)

MARCATORI: 4o’ Gomez, 82′ rig. Denis

ESPULSI: Maicon (R) – Stendardo, Grassi (A)

ARBITRO: Calvarese