SHARE

cossu-calciomercato

Andrea Cossu riparte dalla Serie D e dall’Olbia. Un ritorno al passato per l’ex “folletto” rossoblu che, quasi venti anni fa, esattamente nel 1996/97, metteva a referto ben 5 presenze ufficiali con la maglia della squadra sarda in Serie C2. Di lì in poi l’estroso trequartista classe 1980 non si è mai fermato finendo per girare mezza Italia prima di trovare la sua definitiva realtà con la maglia del Cagliari. Ben otto stagioni passate all’ombra della Cattedrale di Santa Maria per lui con i quattro mori nel cuore, 257 presenze ufficiali condite da 12 gol che gli sono valse la fascia da capitano e due convocazioni con la maglia azzurra dell’Italia nel 2010 ai tempi di Lippi CT durante le amichevoli premondiali.

COMUNICATO OLBIA COSSU Questo il comunicato ufficiale apparso sul media della società Olbia sul conto del trasferimento di Andrea Cossu “Anticipiamo di qualche minuto, il primo grande colpo di mercato dell’Olbia, si tratta di Andrea Cossu che, proprio ad Olbia ha mosso i primi passi (1996-97) per una carriera strepitosa che proverà a chiudere degnamente laddove tutti lo hanno sempre amato. Il resto lo lasciamo al nuovo presidente Alessandro MARINO ed alla sua prima conferenza stampa, dalle ore 17 di oggi nella sala stampa dell’aeroporto Costa Smeralda”. Cossu è arrivato all’Olbia a parametro zero essendo infatti svincolato senza contratto.

 

Stefano Mastini