Fantacalcio: “Stai senza pensieri, nel Milan segna Bacca”

Bacca

Il fantacalcio per molti non è soltanto un gioco, ma un vero e proprio stile di vita. C’è chi per l’intera settimana si prepara allo scontro del week end studiando l’avversario, analizzando i match dei propri giocatori, cercando di scegliere le pedine adatte a trionfare e proseguire la propria marcia nella competizione. Spesso per sciogliere nodi più complessi e prendere decisioni di vita o di morte, ci si affida ai famigerati “esperti”:   barcamenandosi in un mondo di tattica, statistiche numeri ed intuizioni, gli esperti ci mettono la faccia provando a dare ai fantallenatori le dritte giuste per raggiungere il risultato. Tra i numerosi suggerimenti puntuali e precisi, però, vi è sempre e comunque un piccolo fallimento ed è qui che entriamo in gioco noi: “Stai senza pensieri” mette in luce i consigli fasulli, i bidoni clamorosi ed i tiri mancini dei migliori esperti del settore che, pur invitando il popolo fantacalcistico a fidarsi di loro, talvolta lo tradiscono inesorabilmente. Occhio, perché tra i fantomatici esperti ci siamo anche noi e, come tutti, siamo in grado di sorprendervi sia in positivo che in negativo. Fuoco alle polveri dunque e “Stai senza pensieri”.

/-/

Protagonista di questa puntata di “Stai senza pensieri” è il milanista Carlos Arturo Bacca Ahumada; nonostante la larga vittoria del Milan è lui il grande assente e soprattutto è in lui che gli esperti riponevano tutte le speranze rossonere, a cominciare dalla Gazzetta dello Sport:

“Il pericolo numero 1 si chiama Carlos Bacca. Fermato lui, metà del lavoro è fatto.”

Cavolo! Abbiamo il timore che mister Montella abbia letto questo articolo e si sia lasciato condizionare, peccato restasse l’altra metà del lavoro da fare. La “Rosa” è però in ottima compagnia, in particolare dell’immancabile Signor Cotenna:

“Bacca è chiamato a riscattare la cattiva prestazione della scorsa settimana, schieratelo.”

Non ascoltatelo! Arriviamo, dunque, a Tuttomercatoweb:

“Il gioco del Milan dev’essere finalizzato dal bomber Bacca”

Spostiamoci ora in casa Genoa: da eroe della scorsa giornata a protagonista della nostra rubrica, ormai tutti credono nella sua definitiva esplosione. Parliamo di Pavoletti,  su cui Tmw dice:

“Sta dimostrando di essere uno dei migliori attaccanti italiani: Pavoletti”

Lui forse non vuole ancora uscire allo scoperto e pronti-via reagisce con una bella gomitata. Anche secondo Di Marzio “Non si può non mettere in campo”.

Sulla stessa linea Cotenna:

“Pavoletti non si può levare dal campo per ora”

È proprio vero, tant’è che ci pensa lui stesso a togliersi da solo.

I fantallenatori che l’hanno schierato, vista anche la sfida casalinga contro il Carpi, non saranno molto contenti: 4 fisso, espulsione e insulto al seguito. Altro “consiglione” di giornata è Giaccherini, da tutti definito tra i più in forma. Dice TMW:

“Corsa e inserimenti. Consigliato per l’apporto di bonus: Giaccherini”

Bonus è quando giocatore segna!! E non è questo il caso.

Vi risparmiamo i “consigli” dati sulla Roma, “sarebbe come sparare sulla Croce Rossa”. Chiudiamo invece con il big-match del lunedì sera, dove quasi tutti consigliano e credono in Icardi, Perisic  ed Insigne. Cotenna dice:

“Saranno Insigne e Perisic gli uomini più pericolosi”

Sulla stessa linea TWM:

“Surprise: probabile il suo impiego da primo minuto : Perisic.

Up: viene da una buona prestazione contro il Frosinone: Icardi.

Up: non è più una sorpresa ma una piacevole conferma: Insigne.”

Ed invece il protagonista è sempre lui, il Pipita!! Chissà se un giorno sarà protagonista della nostra rubrica.

E come sempre, dulcis in fundo, ci siamo noi di Maidirecalcio che alterniamo i NO a Vives che invece va a segno, dando invece fiducia a Cuadrado e Dybala che non ricambiano. D’altra parte, però, consigliamo Professor Borja Valero e i due “doppiettari”  Niang e Thereau.