SHARE

gary neville

Gary Neville ha fatto la sua prima apparizione ufficiale da allenatore del Valencia. L’ex giocatore del Manchester United è stato presentato in conferenza stampa e ha annunciato che Phil Neville e Miguel Angel Angulo, leggenda del club spagnolo, faranno parte del suo staff. Ecco le parole del nuovo tecnico:

Anche io avrei dubbi sul mio ingaggio se fossi in Inghilterra. Avrei dubbi su un commentatore tv come me che viene da un altro paese per allenare senza esperienza e che deve guadagnarsi ogni tipo di fiducia. Ma io ho intenzione di dimostrare il mio valore e dissipare tutti i dubbi lavorando duramente. Tutto quello che faccio lo faccio con l’obiettivo di fare il meglio assoluto, ed è in questo modo che ho affrontato tutte le cose che ho fatto, non sarà diverso adesso. Il Valencia avrà tutto l’entusiasmo che gli saprò dare. So che le aspettative sono alte e so che se non sarà all’altezza non resterò. Voglio annunciare che Phil Neville lavorerà con me e che il mio secondo sarà Miguel Ángel Angulo, una leggenda di questo club. Ho parlato molto con il club e voglio sottolineare che non è qui per soddisfare il club ma per lavorare con me e prendere decisioni che riguardano la squadra e la formazione titolare. Phil e Angulo saranno fondamentali nello staff tecnico. Non sarò un dittatore”.

TATTICA –  “Non vedo problemi [nel lavorare con Phil]. Se Phil non fosse stato qui, lo avrei voluto. E’ diligente, è un lavoratore e dal mio punto di vista è belllo che sia qui. Abbiamo lavorato insieme professionalmente negli ultimi 25 anni e non sarà un problema. Non insulterò il Valencia dicendo che sono qui per farlo giocare come lo United. Devo essere io a venire qui e giocare come il Valencia. Ho grandi esperienze con lo United. Tutti vogliono giocare un calcio affascinante ma io voglio anche vincere. Sono molto consapevole delle tradizioni del Valencia e di come gioca. Ho giocato qui diverse volte contro delle grandi ali del Valencia. Ma la cosa più importante per me è conoscere bene la rosa e scegliere i giocatori migliori per vincere le partite, piuttosto che scegliere uno stile per ogni partita. Non abbiamo fatto la preparazione, e non abbiamo tempo, ma ci aspettano subito grandi partite. Devo scegliere i giocatori migliori indipendentemente dallo stile”.

PERCHE’ VALENCIA –  “Il calcio è permanente. L’unico modo in cui ci si può avvicinare a un lavoro nel calcio è il lungo termine. Per ma la cosa più importante è il presente, sceglieremo le persone dall’interno. Quando ero un giocatore, questo era un posto terribile in cui giocare fuori casa. So quanto può intimidire e la sfida è questa – emozionare i tifosi e renderli feroci. Mi hanno offerto altri posti negli ultimi quattro o cinque anni, ma non era mai il momento giusto e poi volevo darmi il tempo di imparare. Quando ho ricevuto la chiamata sabato sera ho pensato: “Che squadra. Che sfida”. Per me era arrivato il momento giusto. Se avessi rifiutato questo lavoro avrei detto addio alla mia credibilità nel calcio perché questo è un club incredibile e sono veramente orgoglioso di essere qui”.

FERGUSON –  “Non ho parlato con lui dell’offerta – questa è una cosa che ho deciso con la mia famiglia e da solo. Ma gli ho parlato negli ultimi giorni e lui mi ha offerto il suo sostegno e il suo incoraggiamento e mi ha consigliato di andare avanti. Sarei stato stupido a non accettare quel consiglio. Sarei un ignorante se non accettassi i consigli di persone che hanno una tale esperienza nel calcio e nel calcio spagnolo”.

LINGUA –  “La lingua è importante. Non la parlo, non ci pensavo. Ho bisogno di qualcuno che si svegli alle sei del mattino per darmi lezioni. Ho sentito Phil parlare oggi in allenamento e lui sa comunicare molto bene, devo fare lo stesso”

SHARE
Previous articleDa Mandorlini a Delneri: ecco come cambia il Verona
Next articleCarpi-Vicenza 2-1, nella nebbia spuntano Matos e Borriello
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85