SHARE

Rassegna stampa estero, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi internazionali.

Il quotidiano spagnolo “Marca” dedica la prima pagina a Mourinho via dal Chelsea: “Mourinho libero. Hiddink lo sostituirà fino a maggio, Abramovich sogna con Pep”. E Florentino Perez dichiara: “Mourinho al Real? Nessuno può predire il futuro”. Stesso titolo per “As”: “Mourinho libero”. Mundo Deportivo, invece, dedica la prima alla finalissima del Barcellona nel Mondiale per club: “Il Barca disputerà la finale contro il River Plate. Suarez ha firmato una tripletta storica contro il Guangzhou. Leo è stato fermo ai box per una colica renale prima della sfida ed è in dubbio per la finale. Neymar, risparmiato da Luis Enrique nella semifinale, giocherà la finale contro gli argentini”. Anche il quotidiano spagnolo “Sport” parla della vittoria del Barcellona: “Suarez vale per 3. La tripletta dell’uruguaiano in assenza di Messi e Neymar”. In Inghilterra il “Times” dedica la prima pagina a José Mourinho esonerato dal Chelsea: “Buon Natale, José. Guus Hiddink ritorna come traghettatore”. “The Telegraph”scrive: “Finale brutale per Mourinho. Il Chelsea esonera il manager dopo l’allenamento e il pranzo di Natale. Questo il comunicato ufficiale del Chelsea su Mourinho: “Tutto il Chelsea ringrazia Jose per il suo immenso contributo dato dopo il ritorno come manager nell’estate del 2013. Suoi tre scudetti, FA Cup, Community Shield e tre vittorie di Coppa di lega nel corso di due esperienze in panchina lo rendono l’allenatore più vincente nella nostra storia di 110 anni. Ma sia Jose che il Consiglio hanno convenuto che i risultati ottenuti non sono stati abbastanza buoni in questa stagione e credono sia nell’interesse di entrambe le parti separare le due strade. Il club vuole mettere in chiaro che Jose ci lascia in buoni rapporti e rimarrà sempre una figura molto amata, rispettata e significativa per il Chelsea. La sua eredità a Stamford Bridge e in Inghilterra è garantita a lungo e lui sarà sempre accolto calorosamente a Stamford Bridge. Obiettivo del club è ora garantire alla nostra squadra di raggiunge il suo vero potenziale. Non ci sarà nessun ulteriore commento fino ad un nuovo appuntamento”.

SHARE