SHARE

Kerzhakov-zurigo-zenit

Colpo in grande stile per il calciomercato dello Zurigo, la società svizzera si è infatti assicurata le prestazioni della punta Aleksandr Anatolyevich Kerzhakov fino alla fine della stagione. L’affare sarà poi ratificato e diverrà esecutivo a partire dal prossimo 1 gennaio 2016, data di apertura della finestra di scambi invernale.

PRESTITO KERZHAKOV E’ stato lo stesso Aleksandr Kerzhakov a comunicare l’ufficialità dell’affare attraverso il proprio profilo Instagram, comunicato replicato poi sul sito del calciatore. Una nuova chance per la punta russa che stava incontrando non poche difficoltà in questa stagione dopo l’avvento di André Villas-Boas come tecnico dello Zenit; alla base dell’addio del giocatore ci sarebbe il dissidio interno proprio con il tecnico portoghese, il tutto condito anche dalla decisione della società di mettere fuori rosa il classe 1982. L’affare è stato concluso sulla base del prestito oneroso fino a fine stagione, con lo Zurigo che si è impegnato a pagare lo stipendio di Kerzhakov; a giugno, presumibilmente, le parti si incontreranno nuovamente per ridiscutere i dettagli dell’operazione prendendo in considerazione il fatto che, a quel punto, il giocatore sarà svincolato da obblighi contrattuali. Una via di fuga per lo Zenit che negli ultimi mesi stava attraversando un vero e proprio Kerzhakov-gate legato soprattutto all’ingente ingaggio percepito dal calciatore fuori dai piani del mister e all’ultimo anno di contratto. 

Una chance importante per Kerzhakov che giunge in Svizzera per dare animo alle speranze dello Zurigo, gli elvetici non navigano infatti in buone acque (penultimi con due punti di vantaggio sul Vaduz); l’attaccante in tutta risposta cerca una squadra che riesca a dargli il giusto risalto in ottica Euro2016.

 

Stefano Mastini

SHARE