WWE Raw 21/12/2015: assegnati gli Slammy Awards di quest’anno

WWE Raw 21/12/2015: assegnati gli Slammy Awards di quest’anno

ReignsAmbrose
Foto: WWE.com

Puntata speciale per Monday Night Raw, nella quale si assegnano gli Oscar del wrestling made in WWE! Ecco il resoconto dell’episodio.

– Stephanie McMahon apre la puntata di Raw ma, dopo pochissimo, viene interrotta dall’arrivo del WWE World Heavyweight Champion Roman Reigns: il mastino afferma di non aver paura di nessuno, compresi Triple H e Vince McMahon. In seguito Reigns, con l’aiuto del pubblico, irride Stephanie che per punizione assegna alla famiglia di Reigns dei match contro il New Day per gli Usos e contro Sheamus nella gabbia d’acciaio per Ambrose.

– Dolph Ziggler premia la Breakout Superstar of the year: vince Neville. L’inglese viene interrotto però da Kevin Owens, il quale inizia a lamentarsi e poi scatena una rissa con lo stesso Ziggler.

– Demon Kane batte Bray Wyatt, via dq. La Family interviene in soccorso del suo leader, ma Kane viene difeso da Tommy Dreamer e dai Dudleyz. Ne scaturisce un nuovo match.

– Wyatt Family batte Demon Kane e ECW Originals, via pin. E’ Luke Harper a vincere il match per il suo team.

– Santino Marella, che ritorna dunque a Raw, premia il LOL moment of the year: a vincere è R-Truth, con il suo promo pre Elimination Chamber match al quale non avrebbe partecipato. Santino afferma che ritirerà la statuetta per lui, visto che non è presente nell’arena, ma quando Truth si palesa Marella scappa via in maniera colpevole.

– Paul Heyman premia l’OMG moment of the year: se lo aggiudica Kalisto, per la sua Salida Del Sol dalla scala a TLC.

– Kevin Owens batte Dolph Ziggler, via pin. Dopo un match molto combattuto arriva la Pop Up Powerbomb decisiva per l’ex campione intercontinentale.

– Stephanie McMahon premia la WWE Superstar of the year: vince Seth Rollins! L’ex campione arriva in stampelle per ritirare il premio. Rollins elenca i suoi traguardi e promette al pubblico che al suo ritorno si riprenderà il titolo.

– WWE United States Champion Alberto Del Rio batte Jack Swagger, via pin. La League Of Nations infierisce su di lui. Nel frattempo, Michael Cole annuncia che la settimana prossima John Cena tornerà a Raw per sfidare proprio Del Rio!

– Mark Henry annuncia il premio per l’Hero in all of us: vince John Cena, con il wrestler di colore che ritira il premio per lui.

– Bo Dallas, vestito da Babbo Natale, premia Suprise return of the year: vince Sting, il quale però ovviamente non può ritirare il premio per via dell’infortunio.

– Michael Cole aggiorna sugli Slammy che erano stati assegnati prima della puntata: gli Usos sono il miglior tag team, con tanto di protesta del New Day, mentre la rivalità dell’anno è stata quella tra Brock Lesnar e Undertaker.

– The Usos battono WWE Tag Team Champions New Day, via pin. Serata da dimenticare per i campioni di coppia.

– R-Truth premia la Diva of the year: vince Paige, ma Truth rivela di aver sbagliato a leggere e che l’inglese è arrivata seconda (scimmiottando quanto successo durante l’elezione di Miss Universo…). In realtà la vincitrice è Nikki Bella. L’ex campionessa inaspettatamente abbraccia Paige e dedica il premio a tutte le lottatrici che ha affrontato.

– Rusev batte Neville, via submission. Dopo l’Accolade ancora una volta la LON infierisce permettendo a Sheamus di connettere con il Brogue Kick.

– The Miz premia il This Is Awesome moment of the year: vince il ritorno di The Rock a Wrestlemania, con il Great One che però non può ritirare il premio.

– Becky Lynch batte Brie Bella, via pin. Vittoria pulita per l’irlandese che festeggia sul ring con una Charlotte apparentemente contrariata.

– Ric Flair premia il Match of the year: Brock Lesnar vs Undertaker ad Hell In A Cell. Paul Heyman ritira il premio e ringrazia Undertaker per essere stato abbastanza uomo da affrontare Lesnar.

– Prima dello Steel Cage match la LON attacca gli Usos! I cugini di Reigns sono ko-

– Steel Cage match: WWE Intercontinental Champion Dean Ambrose batte Sheamus fuggendo dalla gabbia. Determinanti anche gli aiuti di Reigns, che mette ko la League Of Nations. I due face festeggiano e Stephanie McMahon, colma di rabbia, riempie di schiaffi l’intervistatore Tom Phillips chiudendo così la puntata di Raw.