Jovetic: “I giornali parlano sempre, con Mancini non è successo nulla”

Jovetic Mancio

Dalla sera della sconfitta contro la Lazio non si è parlato d’altro. La doppietta di Candreva sembrava aver cancellato tutto quello che di buono aveva costruito l’Inter in questi primi mesi di stagione, con i nerazzurri in piena crisi di spogliatoio e braccata dalle inseguitrici. Solo pochi giorni prima la squadra di Roberto Mancini sembrava un’isola felice, i gol cominciavano a fioccare e gli “EpicBrozo” impazzavano sui social. Allora dov’è la verità? Com’è possibile che una squadra prima in classifica si trascini dietro di sé tutte queste polemiche?

Un messaggio forte e chiaro dalla società è arrivato proprio nella giornata di oggi. A Doha, dove l’Inter è in ritiro e domani affronterà in amichevole il Paris Saint Germain, conferenza stampa di Roberto Mancini e Stevan Jovetic. Secondo i giornali furono proprio loro i protagonisti di un acceso confronto negli spogliatoi, ecco la versione dell’attaccante montenegrino: “Si sono dette mille cose a riguardo e onestamente sono rimasto abbastanza sorpreso. Non è successo nulla, mi sentivo solo un po’ in colpa per la brutta prestazione. Chiedete a Mancini, non è successo nulla e l’importante è che noi siamo tranquilli. Poi i giornali parleranno sempre, ma in queste cose non entro. Domani affronteremo una partita importante e dobbiamo fare bene, il meglio possibile per preparare la sfida di Empoli”.

Sul rapporto con Mauro Icardi che, sempre secondo la stampa, stenterebbe a decollare: “Non ho problemi con Mauro, né dentro né fuori dal campo. Certo possiamo migliorare e lo faremo fino alla fine del campionato, ma è un bravo ragazzo e un gran giocatore”.