Benitez era del West Ham, poi scelse il Real Madrid

Claudio Cafarelli
29/12/2015

Benitez era del West Ham, poi scelse il Real Madrid

benitez-babel-real

Dopo due anni Rafa Benitez aveva deciso da tempo di lasciare il Napoli al termine del contratto biennale. Prima di accettare la corte del Real Madrid e coronare il suo sogno, l’ex manager del Liverpool e del Chelsea aveva intavolato trattative con altri club, sopratutto inglesi con l’intento di avvicinarsi alla famiglia come dichiarato tante volte nell’ultima stagione vissuta in Italia. Tra le critiche di stampa e tifosi, il tecnico scelse il Real Madrid per coronore un sogno e tuttora continua spedito nella sua avventura con i Blancos con la ferma intenzione di riscattarsi dopo una prima parte di stagione un po’ deludente, più per il gioco che per i risultati. Pensare però che lo spagnolo era ad un passo dal West Ham, anzi letteralmente a due ore dalla firma, come confermato dal co-proprietario del club David Sullivan, in un’intervista rilasciata alla BBC. Sullivan ha svelato un particolare retroscena sull’allenatore spagnolo e sulla trattativa per il suo ritorno in Inghilterra: “È ormai risaputo che in estate volevamo ingaggiare un allenatore di primissimo livello e di grande esperienza. Con uno di questi (Benitez, ndr) era già stato trovato l’accordo, ma quando arrivò il Real Madrid decise di firmare per loro. Eravamo a un paio d’ore dall’ingaggiare Benitez, era tutto pronto. Qualunque cosa la gente possa dire parliamo di un top manager e penso che da noi avrebbe fatto un ottimo lavoro”

Perso Benitez però il West Ham non si è scoraggiato e aveva provato ad ingaggiare un altro altro big, ricevendo però un no secco: “Dovevamo scegliere il migliore tra tutti gli altri possibili candidati e sapevamo che Slaven Bilić sarebbe stato l’uomo giusto. Ma prima c’era Jurgen Klopp, infatti provammo a contattare anche lui, ma ci disse che voleva prendersi un periodo di pausa. Alla fine siamo contenti di come è andata e dell’allenatore che siamo riusciti a prendere”. Il West Ham è al settimo posto in Premier League, in piena zona Europa e a soli due punti dal Crystal Palace attualmente in quinta posizione.