Lazio-Genoa, Preziosi: “Vi pare che compro Gentiletti?”

Claudio Cafarelli
29/12/2015

Lazio-Genoa, Preziosi: “Vi pare che compro Gentiletti?”

gentiletti

Come riporta Il Corriere dello Sport ci potrebbe essere uno scambio sull’asse Lazio-Genoa: Sebastien De Maio per Santiago Gentiletti. Il difensore della Lazio sembra aver chiesto la cessione mentre quello del Genoa ha un contratto fino al 2019 ma dopo l’ottima stagione dello scorso anno, in questi primi cinque mesi di campionato è stato spesso relegato in panchina da Giampiero Gasperini.

La Lazio è alla ricerca di un difensore centrale per colmare il vuoto lasciato da Stefan De Vrij, fuori per tutta la stagione per un problema al ginocchio sinistro. Gentiletti, Mauricio e Hoedt non hanno assicurato le garanzie necessarie per sostituire l’olandese e così Tare, ds dei biancocelesti, è impegnato a rinforzare il reparto arretrato. Per conoscere meglio gli sviluppi della trattativa per De Maio, la redazione di LazioPress.it ha contattato in esclusiva il numero uno del Genoa, Enrico Preziosi, ma il vulcanico presidente ha liquidato le domande alla sua maniera, smentendo immediatamente la voce di mercato con un “Ma lasciatemi in pace. Sono in vacanza, ma vi pare che vado a comprare Gentiletti?”. Una risposta chiara e determinata per chiudere definitivamente un eventuale scambio De Maio-Gentiletti o un autentico bluff?

Ciò che è confermato è l’interesse della Lazio per De Maio e da più parti si parla di una trattativa fra i due presidenti Preziosi e Lotito ma non ancora in dirittura di arrivo. Il presidente biancoceleste avrebbe già offerto 3 milioni e mezzo di euro per il prestito con diritto di riscatto fino a giugno del difensore francese, mentre Il Tempo rivela che lo stesso De Maio sarebbe ai ferri corti con il tecnico Gasperini e vuole lasciare Genova.

Nel frattempo il Genoa, come suo solito, ha già dato vita all’ennesima rivoluzione: dopo l’arrivo di Suso dal Milan, la società ligure ha ufficializzato l’acquisto del centrocampista Luca Rigoni, finito fuori rosa dal Palermo dopo l’arrivo dell’allenatore Davide Ballardini.