SHARE

trotta-gol-livorno-avellino

C’era il mercato,  c’era un derby condizionato dalla classifica e dalla attese, da una parte e dall’altra. E c’era un solo risultato a disposizione. Avellino-Salernitana lancia in orbita i lupi, ora in piena zona play off mentre getta nel burrone la truppa granata, penultima in classifica. La panchina di Torrente è a rischio mentre può sorridere Tesser, forte di sei vittorie consecutive. Decisivo Trotta, forse alla sua ultima apparizione al partenio. Il centravanti biancoverde, oramai prossimo al trasferimento direzione Sassuolo,   è partito dalla panchina e ha poi risolto la contesa con un gol decisivo. L’ultimo guizzo, prima di abbracciare la serie A.

-Analisi tattica La Salernitana che non t’aspetti nel primo tempo: ordinata, ben messa in campo, aggressiva e propositiva. Latitano le grandi occasioni ma è positiva la gestione del pallone. Bene nei primi quarantacinque minuti il nuovo metodista Ronaldo, arrivato in granata dall’Empoli (via Lazio). Meno incisivo il grande ex, Gianluca Zito, bersagliato dai suoi ex tifosi che non hanno affatto gradito il passaggio in granata. Meglio l’Avellino nella ripresa, spinto dall’attacco pesante formato da Trotta e Castaldo. Il centravanti casertano spiana la strada al successo degli irpini con una rete da attaccante vero. Poco dopo, Torrente vara il tridente ma il risultato non cambia più.

-Protagonisti L’ultimo Trotta, decisivo: un gol che sa di addio, o magari di arrivederci, in serie A.

-Giocata Il lancio illuminante di Ronaldo e la ghiotta occasione per Bovo che da solo davanti al portiere spreca malamente

-Momento Al 91’, Donnarumma parte in solitaria verso la porta dell’Avellino ma, a due passi da Frattali, spedisce clamorosamente a lato

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali 6.5; Pucino 6, Jidayi 7, Biraschi 6, Chiosa 6; D’Angelo 6.5, Paghera 5.5, Sbaffo 5.5 (37’st Rea sv); Bastien 6 (24’st Insigne 6); Tavano 5 (10’st Trotta 7) Castaldo 6. A disp. Offredi, Nica, D’Attilio, Visconti, Mokulu. All. Tesser

SALERNITANA (3-5-2): Terracciano 6.5; Ceccarelli 6, Trevisan 6, Empereur 5.5; Franco 6, Colombo 5.5 (31’st Donnarumma 5.5) Odjer 5.5 (19’st Moro 6) Ronaldo 6.5, Zito 5 (23’Moro 5.5); Coda 5.5, Gabionetta 5.5. A disp.: Strakosha, Ronchi, Bagadur, Tuia, Bovo, Prce. Ikonomidis. All. Torrente.

AVELLINO-SALERNITANA 1-0 (37’st Trotta) TABELLINO E PAGELLE

Arbitro: Nasca di Bari

Reti: 37’st Trotta

Note: ammoniti D’Angelo, Colombo, Trevisan, Ronaldo, Frattali