SHARE

damiao

Leandro Damiao cerca squadra. L’attaccante brasiliano 26enne vicinissimo al Napoli per il dopo Cavani è svincolato dalla scorso dicembre: l’Atalanta ha chiesto informazioni sul suo conto e potrebbe arrivare in Italia già  in questa sessione di mercato.  Il suo agente ai microfoni di Tuttomercatoweb ha dichiarato: “Piace a tanti club, non solo a questi. La Serie A è un ottimo campionato, ci sono tanti calciatori validi. Sarebbe una pista da tenere in considerazione. Tuttavia, non abbiamo ancora preso la decisione definitiva”.

PRESENTAZIONE TATTICA –  Attaccante completo, abbina forza fisica ad un ottima rapidità. Fortissimo di testa, riesce ad essere imprevedibile con la palla tra i piedi e nell’uno contro uno. Svaria su tutto il fronte offensivo per favorire gli inserimenti dei centrocampisti: assomiglia al suo connazionale Luis Fabiano.  E’ stato ad un passo a vestire la maglia del Napoli nell’estate del 2013, ma alla fine il presidente De Laurentiis gli ha preferito Gonzalo Higuain convincendo anche il suo allenatore dell’epoca: “Benitez voleva Damiao ma io non ero convinto dopo aver incontrato il suo procuratore. Così ho verificato l’ipotesi Higuain e ho trovato subito l’accordo con suo padre. Adesso Gonzalo è felice qui perché ha deciso di restare”.

STATISTICHE – Con la maglia dell’Internacional de Porto Alegre ha vinto la Copa Libertadores segnando 89 gol in 181 partite e conquistando, inoltre, la convocazione con la Nazionale brasiliana con la quale ha firmato tre reti in 17 presenze totali. Poi un calo inaspettato: al Santos non riesce a confermare i numeri delle stagioni precedenti chiudendo la sua avventura con il club brasiliano solamente con 11 reti in 44 partite.  Prova a cercare fortuna cambiando nuovamente squadra, ma nemmeno con il Cruzeiro incide più di tanto: solo quattro gol in 23 apparizioni. Sembrava ad un passo dalla consacrazione generale, ma negli ultimi anni l’attaccante brasiliano sta attraversando un momento di appannamento generale e vorrebbe così ripartire da zero in un campionato importante come quello italiano. Dopo Denis e Pinilla, l’Atalanta punta ad un nuovo centravanti sudamericano. Damiao, l’Italia era nel tuo destino.

La sua migliore stagione con l’Internacional

Lambreta e palo. Che numeri per Damiao

SHARE