Post partita Empoli-Milan, Giampaolo: “Spero Tonelli e Barba restino”

Post partita Empoli-Milan, Giampaolo: “Spero Tonelli e Barba restino”

giampaolo empoli

Ecco le parole rilasciate nel post partita di Empoli-Milan da Marco Giampaolo: il tecnico dei toscani riconosce lo stato di salute dei suoi calciatori e lancia un chiaro messaggio alla società riguardo il mercato di gennaio in uscita.

E’ un Marco Giampaolo discretamente soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di Premium Sport dopo la gara pareggiata contro il Milan in casa per 2-2: per il tecnico dei toscani il punto conquistato contro i rossoneri è di fondamentale importanza per continuare a sognare qualcosa di più di una salvezza che ormai sembra cosa già fatta per la sua squadra.

Giampaolo, inoltre, ha auspicato che nessuno dei suoi giocatori possa partire in questo mercato di gennaio, specie quelli che ormai compongono l’ossatura principale di una squadra che sta riuscendo nell’impresa di stupire tutti per il suo modo di giocare. Il tecnico ex Cesena, tornando a parlare del match, sembra però sviare (o quantomeno ridimensionare) il tutto per quanto riguarda l’episodio del rigore non concesso al Milan. Ecco tutte le parole di Giampaolo, riportate da Tuttomercatoweb: “Speriamo che la squadra possa continuare in questa maniera. Stiamo bene, in salute, non abbiamo mai rinunciato a giocare e siamo stati bravi a ritornare a galla dopo essere passati due volte in svantaggio. Rigore per il Milan? La partita va giudicata nel complesso, anche il loro primo gol era viziato da una posizione di fuorigioco. Obiettivo? Devo capire come posso aiutare questa squadra a crescere ancora. Secondo me può essere la mentalità. I miei giocatori si allenano tutti bene, come sempre. Come vivono le voci non lo so, ma sul piano delle attenzioni la squadra non è mai venuta meno. Mi aspetto una settimana difficile (ride, ndr). Spero che questi calciatori possano andare via alla fine dell’anno, non ora. Tonelli o Barba? Spero non parta nessuno, sono entrambi forti”.