SHARE

dybala de rossi

Juventus-Roma 1-0, le pagelle:

Juventus

Gianluigi Buffon s.v. – Inoperoso per l’intera durata del match.

Andrea Barzagli 6 – Poco impegnato dagli attaccanti giallorossi: appare comunque sempre attento e preciso in ogni situazione, recupero fondamentale per Allegri.

Leonardo Bonucci 6,5 – Gestisce Dzeko con semplicità (non un impresa in questo momento) e si lascia apprezzare per qualche giocata in fase di impostazione.

Giorgio Chiellini 6,5 – Sempre rapido e preciso sia in anticipo che in recupero: Salah può essere un avversario difficile ma il difensore della nazionale italiana non lo lascia mai scappare via in velocità.

Stephan Lichtsteiner 6 – Partita attenta quella dello svizzero che spinge con parsimonia nonostante la poca pressione subita da parte dei giocatori giallorossi. Un paio di incursioni sulla fascia concluse senza procurare pericoli alla difesa dalla Roma. Dal 66° Juan Cuadrado 6,5 – Fornisce alla manovra offensiva bianconera una possibilità in più: il colombiano è sempre fenomenale in uno contro uno e si dimostra uno dei pochi giocatori capaci di creare superiorità numerica.

Sami Khedira 6 – Partita di sostanza quella del tedesco: l’ex centrocampista del Real Madrid si dimostra ancora una volta imprescindibile nell’equilibrio della squadra. Non appariscente ma sempre fondamentale.

Claudio Marchisio 6,5 – Principesco il primo tempo del centrocampista bianconero: bravo sia in fase difensiva che di impostazione. Cala nella ripresa, sacrificandosi soprattutto in copertura.

Paul Pogba 6,5 – Partita dagli alti e bassi quella del giovane francese, capace però di confezionare un assist perfetto per Dybala che regala il gol decisivo ai bianconeri.

Patrice Evra 6 – Non sempre puntuale in chiusura rimedia con qualche buona incursione in fase offensiva, supportando la manovra offensiva bianconera.

Paulo Dybala 7 – Un killer dalla faccia angelica: il dodicesimo gol in campionato di questo giovane fenomeno regala l’undicesima vittoria consecutiva alla Juventus. Sublime nel controllo della palla, letale davanti al portiere. Dal 84° Morata s.v.

Mario Mandzukic 6 – Lotta con tutta la retroguardia della Roma portandosi a spasso almeno un difensore a turno. Nessuna occasione da gol ma tanto lavoro e sacrificio ne fanno un meccanismo fondamentale negli inganaggi di questa Juve.

Roma

Wojciech Szczesny 6 – Incolpevole sul gol di Dybala, si fa trovare pronto su Evra e Cuadrado.

Kostas Manolas 6 – Il difensore greco si conferma il migliore della retroguardia giallorossa: sempre pronto in chiusura su Mandzukic e Pogba.

Daniele De Rossi 6 – Si disimpegna in maniera sufficiente nella posizione di difensore centrale: leggermente in affanno nel primo tempo, sale nella ripresa nonostante il trattamento speciale riservatogli dal pubblico bianconero.

Antonio Rudiger 5 – Sempre in difficoltà quando puntato in uno contro uno: prima Dybala e poi Cuadrado lo mettono più volte in difficoltà.

Alessandro Florenzi 5 –  Sacrificato dall’atteggiamento di tutto la squadra si limita a difendere senza trovare occasioni per spingere con continuità. Nervoso ed impreciso in più di un occasione. Perde la palla che costerà alla Roma la partita. Dal 93° Torosidis s.v.

William Vainqueur 6 – Schierato a difesa della retroguardia giallorossa fornisce buon supporto in fase di contenimento. Preciso nelle chiusure e nei raddoppi, nullo o quasi in fase di impostazione. Dal 71° Seidou Keita 6 – Entra per dare solidità alla squadra giallorossa.

Miralem Pjanic 5 – Nervoso ed impreciso per tutto il corso del match, non riesce a guidare la Roma in fase di impostazione. Appare ancora spaesato nel centrocampo voluto da Spalletti.

Lucas Digne 6 -Buona la partita del francese in fase difensiva, si annulla completamente in attacco.

Radja Nainggolan 6 – In marcatura su Marchisio ne limita la fase di impostazione solo a tratti. Non lascia il segno in fase offensiva.

Mohamed Salah 5 – Qualche spunto sulla fascia prontamente fermato da Chiellini. Troppo poco per una squadra che si affidava alla sua bravura in contropiede come unico spunto di gioco. Dal 90° Sadiq s.v.

Edin Dzeko 5 – Lento ed impacciato, non riesce mai a mettere in difficoltà la difesa bianconera. Va ammesso però, poco aiutato dal resto della squadra che lo lascia troppo spesso isolato tra solo maglia bianconere.