I campionati con più vittorie del Pallone d’Oro: la Liga scavalca la Serie A

I campionati con più vittorie del Pallone d’Oro: la Liga scavalca la Serie A

la-liga-logo1_w504

Cambio al vertice della classifica dei campionati con più vittorie del Pallone d’Oro: la nostra Serie A è stata infatti scalzata dalla Liga.

La Serie A, come ben sappiamo, è sempre più in ripresa negli ultimi anni dopo tante stagioni di poche soddisfazioni europee: siamo ovviamente ancora lontani dal livello degli anni ’90 e dei primi 2000 ma, si sa, chi va piano va sano e lontano. Intanto, però, la lepre un sorpasso momentaneo l’ha messo a segno: la Serie A infatti ha perso, proprio quest’anno, la leadership come campionato con più vittorie del Pallone d’Oro nella storia.

Il nuovo torneo più titolato in tal senso è, ovviamente, la Liga: il campionato spagnolo si fregia delle cinque vittorie di Messi e delle due di Ronaldo che, unite a quelle del passato di Di Stefano, Kopa, Suarez, Crujiff, Stoickov, Rivaldo, Figo, Ronaldo, Ronaldinho e Cannavaro portano il computo totale delle affermazioni a 19. Più della Serie A, che nella sua storia ha accolto vari giocatori come vincitori del Pallone d’Oro: si tratta di Sivori, Rivera, Rossi, Platini, Van Basten, Matthaus, Baggio, Weah, Ronaldo, Zidane, Nedved, Shevchenko e Kakà. Al terzo posto, invece, il campionato inglese: la Premier League ha collezionato però solo 6 vincitori del Pallone d’Oro, restando ben distaccata dalle sue rivali nonostante i trionfi di Matthews, Law, Charlton, Best, Owen e Ronaldo.

Ovviamente, la Liga sembra aver beneficiato anche della nuova e contestabile formula del Pallone d’Oro, il quale unito al Fifa World Player ormai sembra premiare semplicemente il calciatore più forte a prescindere e non quello più bravo nella stagione da tenere in considerazione. Non a caso il sorpasso è avvenuto soltanto negli ultimi anni, con l’avvento nella Liga di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, due calciatori capaci di far pendere l’ago della bilancia a loro favore in qualsiasi momento. La storia, comunque, è fatta di periodi: anche la Serie A, per anni, ha plasmato una striscia vincente riguardo il Pallone d’Oro che è proseguita per svariate stagioni. Chissà che, essendo ciclica, la storia non possa che ripetersi nuovamente. Intanto, il Pallone d’Oro resta in Spagna e pare doverci rimanere a tempo indeterminato.