La Roma saluta Gervinho: ecco il comunicato della società

La Roma saluta Gervinho: ecco il comunicato della società

gervinho

Nella giornata di oggi la Roma ha ufficializzato la cessione all’Hebei China Fortune di Gervinho. Le cifre dell’affare erano state rese note già ieri dopo l’accordo con il club cinese: l’ivoriano classe ’87, è stato ceduto dai giallorossi per una cifra complessiva di 18 milioni di euro più 1 di bonus al raggiungimento di determinati obiettivi.

Pupillo di Rudi Garcia, che l’aveva fortemente voluto dopo il suo arrivo nella Capitale, Gervinho era stato acquistato dall’Arsenal nell’estate 2013, facendo il suo esordio nella vittoria esterna contro il Livorno, prima giornata del campionato 2013/2014. In giallorosso ha collezionato 88 presenze tra campionato e coppe, realizzando 26 reti in totale; la prima era arrivata nel settembre 2013 sul campo della Sampdoria al termine di uno dei fulminei contropiedi che l’hanno reso popolare in Italia. Nella stagione in corso era sceso in campo 17 volte tra campionato e Champions League, l’ultima nella gara dell’Olimpico con il Milan del 9 gennaio scorso; con l’esonero del tecnico francese e il ritorno di Luciano Spalletti, la sua permanenza a Roma si era fatta difficile, al resto ci ha pensato l’irrinunciabile offerta arrivata dalla Cina.

Questo il comunicato finanziario ufficiale da parte del club giallorosso:

“L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto con il club Hebei China Fortune F.C. il contratto per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Yao Gervais Kouassi (Gervinho), a fronte di un corrispettivo fisso di 18 milioni di euro, e variabile, di 1 milione di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club cinese e del calciatore di determinati obiettivi sportivi”.

La partenza di Gervinho è stato immediatamente colmata con l’acquisto di Stephan El Shaarawy, proveniente dal Monaco, e con tutta probabilità di Diego Perotti dal Genoa, che potrebbe essere tuttavia preceduto da un difensore espressamente richiesto da Spalletti. In attesa di sviluppi, la Roma saluta ufficialmente Gervinho, pronta a rifarsi il look.