Paloschi, c’è l’accordo tra Chievo e Swansea

Paloschi, c’è l’accordo tra Chievo e Swansea

paloschi

Il Chievo sta ricevendo diverse offerte negli ultimi giorni per Alberto Paloschi, le più concrete delle quali sono giunte da Sampdoria e Swansea. E proprio la società gallese sarebbe passata in vantaggio sui blucerchiati e sul resto della concorrenza per aggiudicarsi le prestazioni sportive dell’attaccante scuola Milan. Il club militante in Premier League, la cui panchina da pochi giorni è stata affidata a Francesco Guidolin, avrebbe avanzato al ChievoVerona una proposta irrinunciabile pari a circa 10 milioni di euro.

IMPOSSIBILE DIRE DI NO – Considerando che la Sampdoria si è fermata a 6 risulta difficile immaginare una controfferta in grado di sopravanzare la vantaggiosissima controffensiva dello Swansea per il centravanti classe 1990. Paloschi ha segnato sin qui 8 gol in 21 partite (più una di Coppa Italia) e con Rolando Maran sta vivendo un ruolo di primaria importanza al Chievo, eccezion fatta per qualche domenica nella quale l’allenatore gialloblu lo ha alternato in campo con gli altrettanto bravi Riccardo Meggiorini e Roberto Inglese.

VALZER – A beneficiare di una ormai quasi certa partenza di Paloschi verso la Premier League sarà proprio quest’ultimo, il quale il 15 apparizioni stagionali in Serie A si è reso autore di 3 gol ed un assist. Per quanto riguarda le voci che volevano Paloschi vicino alla Sampdoria prima della prepotente irruzione dello Swansea, tali speculazioni erano state alimentate dalla volontà del sodalizio ligure di puntare sul giocatore gialloblu per sostituire Eder, a sua volta al centro di una contesa tra una squadra italiana (l’Inter) ed una di Premier League (la capolista Leicester allenata da Claudio Ranieri).

TUTTO FATTO – Lo Swansea dal canto suo è alla ricerca di rinforzi di valore per cercare di abbandonare al più presto i bassifondi della classifica: attualmente i ‘Cigni’ si trovano in quindicesima posizione con poco margine dalla zona retrocessione. In definitiva il Chievo sarebbe già d’accordo su tutto con lo Swansea, che dovrà a sua volta raggiungere l’intesa con Paloschi. Nel frattempo l’entourage del giocatore si dovrebbe incontrare a breve con la dirigenza clivense per discutere sul da farsi.