Roma, primo colpo in difesa: dalla Samp arriva Zukanovic

Zukanovic

E’ in dirittura d’arrivo il primo, sospirato colpo in difesa per la Roma. Per accontentare le richieste di Luciano Spalletti, la società giallorossa sta definendo con la Sampdoria l’arrivo nella capitale di Ervin Zukanovic. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’affare sarebbe ormai fatto sulla base di un prestito oneroso a 1,5 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato a 2,5 milioni dopo appena una presenza con la nuova maglia.

Luciano Spalletti era stato chiaro sin dal giorno del suo ritorno a Trigoria: qualche movimento durante il mercato di gennaio per puntellare la difesa sarebbe stata la priorità per rinforzare la rosa giallorossa. Il tecnico toscano non ha grandissima considerazione di Rudiger e Castan e non ha fatto mistero di come fosse necessario anche trovare un sostituto all’altezza di Digne sulla corsia di sinistra. L’arrivo di Zukanovic, compagno di nazionale dei bosniaci Pjanic e Dzeko, risolve potenzialmente entrambi i problemi. L’ex difensore del Chievo infatti, si è fatto apprezzare nel corso della sua prima stagione in Italia proprio grazie alla sua duttilità, che lo ha portato molto spesso a scalare dal centro della difesa al ruolo di terzino. La scorsa estate Zukanovic è stato più volte accostato all’Inter, bruciata però sul tempo dalla Sampdoria che accolse con entusiasmo l’arrivo del bosniaco soffiato ad una big come la Beneamata.
In blucerchiato Zukanovic ha confermato il buon rendimento della passata stagione, mettendo insieme 16 presenze impreziosite da 3 goal, già uno in più rispetto al bottino raccolto lo scorso anno con la maglia del Chievo in 29 presenze. Ora per il bosniaco, che vanta anche 12 presenze in nazionale, la grande chance in una big del nostro campionato come la Roma, partita con velleità tricolori ma che è stata costretta col passare dei mesi a ridimensionare le proprie ambizioni, nonostante il primato solitario a metà girone d’andata.