Roma, riecco Strootman: “Sto meglio, a febbraio torno ad allenarmi”

Roma, riecco Strootman: “Sto meglio, a febbraio torno ad allenarmi”

strootman

Kevin Strootman si è espresso sull’ennesimo rientro in campo, che dovrebbe essere ormai alle porte. Il forte centrocampista olandese ha ripreso già da alcune settimane a lavorare da solo seguendo una tabella personalizzata, e due settimane fa ha potuto riassaporare di nuovo il manto erboso mettendosi a disposizione della Primavera della Roma allenata da Alberto De Rossi, quando ha effettuato la partitella finale per testare il recupero del ginocchio infortunato.

SONO ANCORA QUI – Strootman viene da ben 3 interventi chirurgici subiti negli ultimi 18 mesi, durante i quali ha potuto giocare solamente qualche spezzone di gara tra una operazione e l’altra prima di subire tremende ricadute e di ripiombare nell’incubo. Il giocatore ha affermato durante un incontro con i tifosi giallorossi: “Spero e penso di poter giocare quanto prima con i miei compagni, tutti conoscono la mia grandissima voglia di vincere qualche trofeo con la maglia della Roma, è una cosa che desidero sopratutto per i nostri tifosi che sono magnifici e mi hanno sempre incoraggiato con bellissimi attestati di stima. Io ora sto molto meglio, ho già fatto qualche lieve sgambata con la Primavera ed a metà febbraio se tutto va bene potrò riprendere gli allenamenti in gruppo con la prima squadra”.

CHE CAMBIAMENTO – E quando il tanto sospirato ritorno a pieno regime nell’organico giallorosso potrà finalmente avverarsi, Strootman troverà Luciano Spalletti a dirigere gli allenamenti e non più Rudi Garcia: era stato proprio il francese uno dei fautori del suo trasferimento dal PSV Eindhoven alla Roma nell’estate 2013, con l’impatto del mediano oranje inizialmente fantastico in una realtà complessa quale può risultare il calcio italiano. Il maledetto infortunio patito nella sfida di ritorno delle semifinali di Coppa Italia contro il Napoli a marzo 2014 ne ha poi stoppato la crescita in maniera brusca, addirittura mettendo a repentaglio anche la carriera dello stesso Strootman ad un certo punto. Fino ad oggi il suo score è di 36 partite ufficiali giocate con la maglia della Roma e 6 gol.