Marsiglia-Lille 1-1, analisi e pagelle: Rabillard al 96′ salva i padroni di casa

Marsiglia-Lille 1-1, analisi e pagelle: Rabillard al 96′ salva i padroni di casa

marsiglia-lille

Nell’anticipo della 23/a giornata di Ligue 1 è andato in scena al Velodrome il match Marsiglia-Lille. La gara, poco spettacolare ma che ha divertito gli spettatori per la grande intensità, è stata vinta dalla formazione ospite grazie al gol siglato al 57′ dal difensore Sebastien Corchia.

LA CHIAVE TATTICA – Olympique che scende in campo con un aggressivo 4-2-3-1, con il quale il messaggio trasmetto dall’allenatore Michel è chiaro: serve vincere. Spiccano le presenze di diverse vecchie conoscenze della Serie A tra i padroni di casa, come Isla, De Ceglie e l’ex Napoli ed Inter Rolando. L’OM punta molto sulla velocità ed inventiva dei quattro davanti oltre che sulle doti degli esterni Dja Djedje, bravi ad interpretare entrambe le fasi. In mediana Michel rinuncia a Barrada e sceglie maggiore fisicità con Silva. Nel primo tempo ai punti vince proprio il Marsiglia, autore di una grande partenza con in particolare Cabella sugli scudi, ma è evidente la scarsità di spessore in termini di robustezza del reparto avanzato.

Il Lille, mandato in campo da Antonetti con un 4-3-3 molto ambizioso, poggia sulla rapidità del tridente offensivo e sull’estro della mediana fornito in particolare dalle mezzali Mavuba ed Obbadi. Difesa ben assortita con i centimetri di Soumaoro e Civelli e la spinta spesso efficace di Corchia e Pavard. Gli ospiti subiscono il forte pressing dell’OM e ci mettono un pò a riorganizzarsi, subendo molto specialmente nella prima metà di gara ed uscendo fuori alla distanza. Nella ripresa nessuna delle due squadre cambia e ci vuole il gol di Corchia al 57′ per smuovere lo scacchiere tattico: il Marsiglia subito inserisce Barrada al posto del medianaccio Silva per dotare di maggiore qualità il proprio centrocampo, mentre sulla sinistra aveva iniziato la ripresa De Ceglie col compito di spingere e crossare più di quanto fatto da Manquillo.

Il forcing dei locali non porta a nulla, grazie anche alla grande organizzazione del Lille, che da par suo si limita a cambi conservativi nel finale di match. La spinta dell’OM si esaurisce intorno al 70′ quando le energie finiscono ed il Lille trova anche spazi importanti per il possibile 2-0. Sembra fatta ma è il cuore a permettere al Marsiglia di pareggiare con Rabillard ben 6 minuti oltre il 90′ una gara che in effetti non avrebbe meritato di perdere.

I PROTAGONISTI – Il Marsiglia gioca una buona gara nel complesso, e solo le lacune dell’organico (manca un centravanti di peso in rosa) rischiano di fargli perdere una partita ben interpretata su tutti da Remy Cabella, bravi anche Isla ed il subentrato Barrada. Nel Lille belli gli spunti fatti intravedere da Bautheac, ottimo anche Corchia non solo per il gol ma per quanto fatto nel complesso. Il Marsiglia è al momento ottavo con 31 punti, Lille 13° a quota 26.

LA GIOCATA – Il pareggio al 96′ di Antoine Rabillard, entrato all’82’ come ultima mossa, risulta alla fine un cambio azzeccato: il giovane attaccante classe ’95 segna in tap in da pochi passi dopo una grande parata di Enyeama su colpo di testa di Barrada.

IL MOMENTO – La rete di Corchia a sua volta aveva spezzato in due il match, dopo che il Marsiglia ha speso tante energie nel tentativo di portarsi in vantaggio. Invece è il Lille a trovare l’1-0 e a giocare in modo sapiente ed organizzato, andando anche vicino al 2-0. Ma il cuore dell’OM è stato più grande.

 

MARSIGLIA-LILLE 1-1 TABELLINO

MARSIGLIA (4-2-3-1): Pelé 6.5; Dja Djedje 6.5 (82′ Rabillard 7), N’Koulou 6, Rolando 6, Manquillo 6 (46′ De Ceglie 6); Isla 7, L. Silva 5 (60′ Barrada 6.5); Sarr 5.5, Cabella 6.5, N’Koudou 6; Bathsuayi 5.5
A disp.: Zambo, Rekik, Romao
All.: Michel 6.5

LILLE (4-3-3): Enyeama 6; Corchia 7, Soumaoro 6.5, Civelli 6, Pavard 6.5; Mavuba 6.5, Amadou 6, Obbadi 6.5 (86’Balmont sv); Boufal 5.5 (94′ Nangis sv), Benzia 5.5 (91′ Amalfitano sv), Bautheac 6.5
A disp.: Elana, Y. Koné, Lopes, Guillaume
All.: Antonetti 6.5

MARCATORI: 57′ Corchia (L), 96′ Rabillard (M)
AMMONITI: N’Koulou (M)
ESPULSI: 83′ Barrada (M)
ARBITRO: Benoit Bastien