Milan-Inter, probabili formazioni: sorpresa Eder?

Dario Marotta
29/01/2016

Milan-Inter, probabili formazioni: sorpresa Eder?

milan inter

31 gennaio, ore 20 e 45, Milan-Inter a San Siro. Piccole e grandi crisi, con Mancini nell’occhio del ciclone per la pesante sconfitta in coppa Italia con la Juventus, giunta dopo l’assai deludente pareggio ottenuto qualche giorno prima in casa con il Carpi. La vetta, prima nerazzurra, è ora distante sei punti e un nuovo passo falso potrebbe compromettere, forse definitivamente, le ambizioni del club nerazzurro, ancora protagonista sul mercato. Grandi manovre fino a poche ore fa: è arrivato Eder, hanno detto addio Guarin e Ranocchia e non sono da escludere nuovi colpi da qui alla chiusura della sessione invernale. Prova a trovare un briciolo di continuità il Milan, attardato in classifica ma “costretto” a trovare la forza per provare a lottare per un terzo posto determinante, in chiave sportiva ma soprattutto economica. Vincere il derby vorrebbe dire, tanto per Mihajlovic quanto per Mancini, ritrovare un briciolo di serenità e spegnere, almeno per una settimana, le polemiche che oramai imperversano sui due tecnici. Praticamente scontate le scelte dell’allenatore serbo, oramai fedele al 4-4-2. Il dubbio più importante è relativo all’out destro di centrocampo: in lotta, per una maglia, Kucka e Honda con il primo leggermente favorito. Nessun dubbio davanti, con Bacca e Niang dal primo minuto. Indisponibile Luis Adriano, tornato nei ranghi dopo il mancato trasferimento in Cina. In panchina Balotelli. Soliti dubbi sull’undici che proporrà Roberto Mancini. La soluzione più probabile conduce al 4-3-3, con l’inserimento di Kondogbia in mediana. Non è da escludere la sorpresa Eder dal primo minuto. Ballottaggio sulla fascia destratra D’Ambrosio e Nagatomo, con il giapponese leggermente avanti. Verso la panchina il montenegrino Jovetic.

MILAN-INTER: PROBABILI FORMAZIONI

MILAN 4-4-2: Donnarumma, Abate, Romagnoli, Alex, Antonelli; Kucka, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca. All. Mihajlovic.

INTER 4-3-3: Handanovic, Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles, Kondogbia, Medel, Brozovic, Perisic, Ljajic, Icardi. All. Mancini.