Vidic dice basta: “Mi ritiro dal calcio giocato, grazie a tutti”

Vidic dice basta: “Mi ritiro dal calcio giocato, grazie a tutti”

Vidic

Il difensore serbo Nemanja Vidic dice addio al calcio giocato Dopo aver rescisso il suo contratto con l’Inter solo poche settimane fa, sembrava da un passo dall’esperienza in MLS ma evidentemente i continui guai fisici l’hanno fatto desistere e convincerlo a dire basta a 34 anni.

“Per me è arrivato il momento di appendere le scarpe al chiodo, negli ultimi anni ho avuto troppi infortuni. Ringrazio tutti i tifosi, i dirigenti, gli allenatori e i compagni di squadra con cui ho giocato nel corso della mia carriera”.

Termina così la carriera di uno dei più grandi difensori degli ultimi 10 anni, per anni capitano e baluardo del Manchester United di Ferguson e Cristiano Ronaldo. Dopo la lunga parentesi in Premier League, costellata da 5 vittorie in campionato e la Champions League del 2008, era arrivato all’Inter nell’estate del 2014 per sostituire un’altra colonna nerazzurra come Walter Samuel. Le incomprensioni con Mazzarri e la difesa a 3 più una serie di infortuni non gli hanno quasi mai permesso di essere decisivo come lo era stato nella sua storia da calciatore. In estate sembrava ad un passo dal passaggio in Turchia, ma i problemi alla schiena l’avevano costretto ad operarsi di ernia.