Polonia, ahi Tomelin! Dieci punti di sutura al pene infortunato

Polonia, ahi Tomelin! Dieci punti di sutura al pene infortunato

tomelin

Adrenalina, contatto fisico, voglia di vincere. Sono questi gli ingredienti che rendono il calcio uno tra gli sport più appassionanti al mondo, ma è chiaro che qualche volta, l’inconveniente può essere sempre dietro l’angolo. Per informazioni chiedere, magari dopo aver atteso qualche giorno, al giocatore brasiliano (dal passaporto italiano) Gutieri Tomelin, vittima suo malgrado di un brutto incidente durante una sessione di allenamento con i polacchi del Jagellonia Bialystok.

Un contrasto, un colpo, proprio lì nelle parti meno nobili ma certamente più dolorose, con i medici che l’hanno immediatamente soccorso, senza poter fare a meno di applicare sulla ferita del malcapitato calciatore ben 10 punti di sutura. Riposo assoluto per qualche giorno, ma soprattutto il trauma per una disavventura che avrebbe potuto anche avere conseguenze ben più gravi e devastanti per la salute del ventiquattrenne difensore centrale, da poco arrivato in Polonia per firmare il suo contratto con la squadra che milita nella massima divisione polacca e in passato aveva anche partecipato all’Europa League dopo il successo nella coppa nazionale.

1,87 per 83 kg di peso, Tomelin rischia di essere ricordato in futuro soprattutto per questo sfortunato episodio che potrebbe garantirgli tuttavia anche una discreta popolarità, visto il lieto fine (per nulla scontato) della vicenda in questione. A quanti di voi è mai accaduto di subire un trauma del genere giocando a calcio? Ci auguriamo a nessuno ovviamente, ma quando il gioco si fa duro, può capitare anche di trovarsi in una situazione così delicata dolorosa; Tomelin, arrivato dal Joinville (squadra della serie B brasiliana), si aspettava magari di dover far fronte e resistere al rigido clima della Polonia, non certo di subire le conseguenze di un simile e sfortunato incidente. Tornerà come nuovo in breve tempo, ne siamo sicuri, ma intanto guai a cercare di trovare spiegazioni circa il suo curioso infortunio: soltanto a pensarci, fa già parecchio male.